Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli studenti del Fossombroni visitano la scuola calcio della Roma

Più informazioni su

GROSSETO – Una due giorni intensa, con tanti appuntamenti in programma per gli studenti dell’Istituto statale di istruzione superiore Fossombroni. All’interno dell’alternanza scuola lavoro, le classi terze a indirizzo sportivo si sono recate nella sede distaccata di Civitavecchia dell’Università della Tuscia di Viterbo e, successivamente, alla Scuola dello Sport di Roma.

Nella prima circostanza hanno incontrato Riccardo Cimini, docente universitario che ha presentato il corso di studi triennale di Economia aziendale. Alla Scuola dello Sport, invece, con Olga Colazingari hanno visitato la biblioteca che conserva volumi pregiati sulla letteratura e didattica sportiva, oltre all’intera collezione della Gazzetta dello Sport. Mirella Pirritano ha inoltre illustrato agli studenti del Fossombroni l’attività istituzionale della Scuola dello Sport.

Nella capitale i ragazzi sono stati accolti da Ottavio Bonincontro, presidente della scuola calcio A.S.Roma. Si è trattato di una visita molto attesa da parte degli studenti, ai quali è stato spiegato che i giovanissimi calciatori, oltre che per le loro qualità tecniche, vengono selezionati sin dalle scuole medie anche per i risultati scolastici e sin dai primi approcci sono seguiti da una equipe di medici, psicologi e nutrizionisti. Inoltre ha ricordato che soltanto un calciatore su 30mila arriva in serie A.

Nella struttura della squadra giallorossa è stata presentata anche una seduta di allenamento alla quale hanno partecipato gli studenti. A conclusione della due giorni, infine, per i ragazzi del Fossombroni c’è stata la possibilità di assistere agli allenamenti delle nazionali italiane di tuffi, di pesistica e ginnastica artistica a livello femminile e maschile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.