Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agostini vince in volata la quarta “corsa del Grilli”

Più informazioni su

GRILLI – Gianmarco Agostini di Castelfranco Veneto, cala il tris nella quarta “Corsa del Grilli”, gara di ciclismo amatoriale che si è svolta al Grilli di Gavorrano. Acqua, vento, grandine, non hanno scoraggiato i trentadue corridori e gli organizzatori, che, con qualche decina minuti di ritardo, sono riusciti ad onorare e portare a termine questo importante trofeo.

La manifestazione è stata organizzata dal Team Marathon Bike e Avis, in collaborazione con Acsi settore ciclismo di Grosseto, con il patrocinio della Provincia di Grosseto. Come si diceva il più volte campione italiano Agostini, con un palmares decisamente importante dove spicca la partecipazione alle Olimpiadi di Barcellona, ha vinto in volata la sua terza prova di fila in maremma dopo essersi aggiudicato il trofeo “Bozzone” e il “G.P di Montemassi”. Al secondo posto, e sempre in volata si piazzava il forte atleta di Lucca Diego Giuntoli, che con il podio di ieri, che gli è valso anche il primo posto di categoria, aggiunge ancora un piazzamento assoluto nel suo palmares, che vanta ultimamente anche una vittoria con la l’affermazione nel Trofeo Bastione Garibaldi di Vetulonia di un mese fa.

Come si diceva la corsa si è decisa in volata dopo che Luca Staccioli del Team Stefan, Alessio Minelli del Marathon Bike, avevano fatto il diavolo a quattro, promovendo una fuga che era arrivata ad avere sino ad un minuto e quaranta. Con il passare dei chilometri, quando sembrava fatta per i due attaccanti, entrava in scena Federico Fagioli della Cicli Caneva, compagno di squadra del vincitore, che con un grande forcing finale favoriva il ricongiungimento del gruppo. Poi la grande volata di Agostini soprannominato “Killer” che batteva nettamente gli avversari arrivando a braccia alzate al traguardo posto nella salitella dopo l’abitato del Grilli. Al terzo posto di questa gara con pochi partenti, ma con atleti di altissima qualità, si piazzava Leonardo Rosi della Mc Ciclyng Time.

Questi gli arrivati dalla quarta alla ventesima posizione; Stefano Degl’Innocenti, Daniele Macchiaroli, Gianni Gorga, Vito Porciatti, Marco Giorgini, Franco Cittadini, Adriano Nocciolini, Lorenzo Natali, Livio Pietrini, Lorenzo Sbrana, Franco Bensi, Andrea Salvi, Stefano del Carlo, Alessio Minelli, Raffaele Caselli, Ivan Moretti e Bruno Sanetti. Quest’ultimo vincitore delle ultime due edizioni del Trittico Tommasini, che partirà mercoledì prossimo dal Bozzone di Vetulonia. Il Marathon Bike ringrazia la Banca Tema e la Big Mat per l’apporto e la collaborazione degli venti sportivi che si svolgono nei giorni infrasettimanali e non solo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.