Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In attesa dell’ultima sfilata, il Carnevale elegge la miglior vetrina

Più informazioni su

FOLLONICA – Il Brugi Store si aggiudica il trofeo “Vetrina Vestita a Carnevale – V° premio Fondazione Noi del Golfo”.

In attesa dell’ultima sfilata di Carnevale prevista per domenica 11 Marzo, ripetutamente rimandata per mal tempo ed elezioni, che decreterà i migliori Carro e Mascherata a terra, il Comitato ha scelto la più originale “Vetrina Vestita a Carnevale – V° premio Fondazione Noi del Golfo”. E’ quella del negozio Brugi Store, proprietari Rosaria e Leonardo Canestraro di Grosseto, con la referente follonichese Grazia Salvini.

“La vetrina attualmente situata in piazza XXV Aprile, proprio dove le gru montano i carri allegorici, è stata allestita con l’aiuto del Gruppo Carnevalando e si trasferirà prossimamente in via Bicocchi – afferma Salvini – accanto alla sala Tirreno; dove continuerà anche in futuro a dare risalto alla bella manifestazione del golfo”.

Il premio, un orologio decorato con l’effige di Gigi del Golfo, è stato curato da Giulia Cardini che, insieme alle altre componenti della giuria, Benedetta Fierli, Manola Lazzerini e Chiara Pezzoli, ha visitato ben diciassette negozi, dal 17 al 28 febbraio, dislocati nei vari Rioni cittadini: l’Imposto, Brugi Store, Forno Mantovani, Discount Centre, Doppia Linea, Surf Relax, Elisir Estetica, Pasticceria Spinetti, Free Time, Pasticceria Peggi, Prestige, Migliorini, Panificio Montomoli, Ottica Bracci, Nara Camice, Cardini e Lazzerini, Bagni Alhoa.

Gli attestati saranno poi definitivamente consegnati durante la serata al Calypso, nel corso del veglione conclusivo e delle premiazioni di tutte le manifestazioni del carnevale 2018.

Nella foto: Grazia Salvini e Giulia Cardini nella Vetrina del Brugi Store

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.