Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Donati: «La Maremma ha bisogno di parlamentari Pd. Ferri e Rotta non meritano di rappresentarci»

CAPALBIO – «Riprendo la questione sollevata da alcuni sindaci e molti iscritti del nostro territorio con i quali mi sono confrontato in queste ultime ore riguardante l’assenza di nostri rappresentati nelle Camere che nasceranno a breve». A parlare è Marco Donati presidente della direzione provinciale Pd e segretario dell’Unione comunale Pd Capalbio che scrive una lettera aperta al segretario regionale Dario Parrini, e al segretario provinciale Gesuè Ariganello.

«Purtroppo il centro destra ha fatto un vero e proprio “cappotto” garantendo l’elezione di ben tre suoi rappresentati, due alla Camera e uno al Senato – prosegue Donati -. Come vi è ben noto per il nostro collegio alla Camera dei Deputati sono state elette persone che niente hanno a che fare con il territorio e che come la recente campagna elettorale ha dimostrato non hanno neppure avuto la voglia di venirlo a conoscere».

«Questo è totalmente inaccettabile anche e sopratutto in relazione alle modalità che hanno portato alla loro candidatura senza alcuna condivisone con il territorio e addirittura arrivata dopo che la direzione nazionale aveva ratificato la presenza del nostro onorevole uscente Luca Sani al secondo posto e Antonella Goretti al terzo – continua – per poi essere sposati rispettivamente al terzo e al quarto posto in modo arbitrario dal nostro ex segretario (forse)».

«Non possiamo accettare tutto questo e con queste poche righe vi chiedo di porre in essere tutte le azioni volte a garantire una rappresentanza a questo territorio non accettando supinamente scelte calate dall’alto – conclude Donati -, i due candidati (Cosimo Ferri e Alessia Rotta, che erano nel listino proporzionale ndr) ampiamente battuti nei propri territori non si meritano di rappresentarci».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.