Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Sanitaria Ortopedica cerca di blindare il secondo posto a Firenze

Più informazioni su

GROSSETO – La Sanitaria Ortopedica cerca sabato la settima vittoria consecutiva contro il Quartiere 5 Firenze, per blindare almeno il secondo posto. Le ragazze biancorosse allenate da David Furi, vittoriose all’andata per 51-37, sono reduci da una sofferta vittoria contro l’altra formazione fiorentina del campionato di serie C, il Baloncesto, arrivata al termine di una gara che ha visto le maremmane sotto per 35′, prima di una bella rimonta nell’ultimo quarto.

«La squadra contro il Baloncesto – dice il coach David Furi – è venuta fuori al momento giusto. Pur giocando al di sotto dei suoi standard, è riuscita sempre a rimanere in partita, anche quando si è trovata a dover recuperare dodici punti. Stiamo lavorando per superare questo periodo di leggero appannamento per presentarci al top nella volata finale. Decisiva sarà anche contro il Quartiere 5 la concentrazione, il saper rimanere con la testa nella partita».

La Sanitaria si presenta a questo sesto turno del girone di ritorno con l’organico al completo, anche se Bellocchio e Carnemolla non si sono allenate per tutta la settimana a causa di impegni di lavoro. Nalesso e compagne sanno comunque perfettamente di avere di fronte un confronto impegnativo, contro la quarta in classifica (è due punti dietro alla Pielle Livorno a quota 16, a quattro gare di ritardo dalle regine Prato e Grosseto) e si comporteranno di conseguenza, cercando al contempo di ritrovare la migliore condizione in vista dei playoff per la serie B. Per non avere sorprese la Gea dovrà evitare una partenza lenta come a Piombino o contro il Baloncesto per non essere costretta ad un lavoro super nella parte finale del match.

Le convocate: Chiara Camarri, Giulia Camarri, Valentina Simonelli, Furi, Federica Simonelli, Tamberi, Nalesso, Bellocchio , Scurti, Cazzuola, Carnemolla, Benedetti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.