Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi europei, tra i progetti finalisti presentati a Bruxelles anche quello di Montieri

Più informazioni su

MONTIERI – Dalle sfide legate all’integrazione dei migranti fino agli investimenti nella cultura: la corsa per eleggere le migliori regioni d’Europa è ai nastri di partenza. C’è tempo fino al 15 aprile per candidarsi ai premi Regiostars 2018, che ogni anno mettono in luce i migliori progetti portati avanti dai territori europei con l’aiuto dei fondi di coesione.

Le categorie di quest’anno sono: supporto alla transizione industriale intelligente; sostenibilità ambientale attraverso le basse emissioni di carbonio; creazione di un accesso migliore ai servizi pubblici; affrontare le sfide della migrazione; investire nel patrimonio culturale.

La competizione è organizzata dalla Commissione europea e, come ogni anno, i vincitori saranno svelati durante la Settimana europea delle regioni e delle città, che si svolgerà a Bruxelles dall’8 all’11 ottobre. Lo scorso anno erano state 103 le candidature ricevute dalla giuria del concorso, che ha selezionato prima i 24 finalisti (fra cui l’impianto di teleriscaldamento di Montieri e ‘Dote unica lavoro’ di Regione Lombardia) e infine i 5 vincitori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.