Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Città visibile, un incontro pubblico per conoscere i bandi promossi da Clarisse Arte

Venerdì 2 marzo alle 17 tutti invitati in via Vinzaglio: l’organizzazione incontra la città

Più informazioni su

GROSSETO – E’ il momento di scoprire tutte le opportunità che offre La Città Visibile, manifestazione promossa da Clarisse Arte di Fondazione Grosseto Cultura, in co-organizzazione con il Comune di Grosseto, per permettere ai cittadini di prendere parte attiva alla vita culturale grossetana. L’iniziativa è arrivata alla sua decima edizione e venerdì 2 marzo, a partire dalle 17, per le associazioni di categoria e per i cittadini interessati al grande evento sarà possibile approfondire le modalità di adesione messe a disposizione da Clarisse Arte attraverso due bandi pubblici. L’incontro è suddiviso in due momenti: alle 17 la sala conferenze dell’istituto, in via Vinzaglio 27, ospiterà istituzioni e associazioni di categoria, mentre alle 18 la riunione sarà aperta ai cittadini. Anche per l’edizione 2018 l’obiettivo è coinvolgere più persone possibile nell’evento: artisti, appassionati, ma anche semplici cittadini che vogliono contribuire alla promozione culturale di Grosseto e della Maremma.

La decima edizione dell’evento è ricca di novità: innanzitutto il periodo in cui si terrà, con l’anticipo alla primavera: da venerdì 8 a domenica 17 giugno. E per il decimo anniversario si rafforza il connubio con l’enogastronomia del territorio, attraverso la partnership con il Consorzio tutela vini della Maremma Toscana. L’iniziativa prevede l’abbinamento di un artista maremmano (pittore, fotografo o scultore) a un’azienda del Consorzio: dopo un’anteprima durante l’evento Maremmachevini, che si terrà a maggio al Cassero senese, sarà allestita una grande esposizione che coinvolgerà produttori e artisti in piazza Dante, da venerdì 8 a domenica 17 giugno. Per selezionare gli artisti è stato pubblicato un bando che resterà aperto fino a sabato 7 aprile. L’adesione è gratuita. Ma non solo: è stato pubblicato un altro bando che riguarda la Notte della Cultura in calendario sabato 9 giugno. In questo caso può prendere parte alla selezione chiunque voglia proporre una propria iniziativa culturale (performance, visite guidate, conferenze, mostre in uno spazio pubblico della città) o che intenda mettere a disposizione dell’organizzazione il proprio locale (commerciale, associativo, sfitto) per eventi performativi o per allestire una o più opere d’arte. Le opportunità per prendere parte alla grande manifestazione grossetana, insomma, non mancano.

«Proprio nello spirito di rendere sempre più partecipativa la nostra rassegna – spiega il direttore di Clarisse Arte, Mauro Papa – abbiamo organizzato per venerdì 2 marzo un incontro pubblico dedicato ad approfondire tutti i dettagli dei due bandi. Risponderemo alle domande di chi vuole aderire alle varie iniziative e saremo a disposizione di chiunque sia interessato in modo da trovare la formula migliore per organizzarle. Vogliamo incoraggiare tutti a vivere la città e nel contempo a usufruire di spazi pubblici per mostrare l’arte». Tutti i bandi sono consultabili e scaricabili sui siti internet www.fondazionegrossetocultura.it e www.clarissearte.it. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0564.453128-0564.488067 o scrivere a concorsocedav@gmail.com.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.