Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verso il voto, Rossi: «Per i nostri giovani costruire il futuro partendo da scuola e università»

GROSSETO – Le parole d’ordine nel campo dell’istruzione dovrebbero essere, meritocrazia, valutazione, trasparenza, qualità e innovazione. Questo serve, dice Fabrizio Rossi, candidato al Senato nel proporzionale Collegio Toscana 2 per Fratelli d’Italia, “Per costruire una società fondata sulla conoscenza, sulla cultura e sull’educazione. Alcune delle mie proposte su questi temi saranno, favorire l’autonomia amministrativa e finanziaria delle istituzioni scolastiche e universitarie. Una valutazione migliore e un aggiornamento professionale serio della classe docente”. Continua ancora Fabrizio Rossi.

“Potenziamento dell’educazione motoria e sportiva nelle scuole. Praticare lo sport in generale, oltre che fare bene alla salute, è un fondamentale strumento di inclusione, aggregazione e crescita sociale dei giovani e pertanto utilissimo per un corretto stile di vita e futura civiltà. Altro aspetto importante dovrà essere quello relativo alla messa in sicurezza dei plessi scolastici. Purtroppo, anche in Italia, ma anche nel nostra Toscana e Maremma, il problema della sicurezza di tutte le strutture scolastiche e davvero presente. Quindi proporrò l’uso dei fondi destinati all’edilizia scolastica già stanziati e non ancora spesi, per la messa in sicurezza delle strutture ed edifici scolastici, perché all’interno degli stessi ci stanno i nostri figli con i loro insegnanti e quindi ritengo giusto come politico, ma soprattutto come cittadino che non si ripetano situazioni di crolli di scuole, dove purtroppo, come riportato dalle cronache nel passato, poi siamo a contare danni e vittime”.

Conclude Fabrizio Rossi, “Infine voglio rivolgere un pensiero anche alla mia città. Un ruolo fondamentale, per il sottoscritto, lo dovrà ricoprire anche il neonato Polo della Fondazione Università di Grosseto. Una vera chance per i nostri giovani e per il nostro territorio. Un’opportunità di sviluppo a disposizione dei ragazzi maremmani che con questa opportunità possono scegliere di rimanere a Grosseto a studiare dopo le superiori e così seguire i loro studi e futuri sogni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.