Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Farina di castagna, un’azienda maremmana sul podio del concorso nazionale

Più informazioni su

 

SASSOFORTINO – Cia Grosseto saluta con entusiasmo il terzo posto ottenuto dall’Azienda Agricola Il Panierino di Sassofortino, in occasione del primo Concorso Premio Nazionale di farina di Castagna.

La manifestazione che si è svolta a Boccheggiano ( Montieri )si è rivelata un prezioso momento per fare il bilancio sul presente e sul futuro di questo prezioso frutto, che non ha solo una valenza economica ma anche ambientale, e per premiare le aziende più qualificate e virtuose del settore. Complessivamente 59 le diverse farine partecipanti alla rassegna in rappresentanza di ben 7 regioni italiane a vocazione castanicola. Qualificatasi subito dopo due aziende fiorentine, l’Azienda Agricola Il Panierino è un membro attivo dell’Associazione Castagna Alta Maremma, l’organizzazione che in questi anni ha lavorato per il recupero della produzione della farina di castagne. Grazie alla collaborazione del C.R.N. Ivalsa di Follonica, l’Associazione è diventata un punto di riferimento per la ricerca del miglioramento dell’essicazione di questo prelibato frutto con l’obiettivo di ottenere un prodotto dalle ottime qualità organolettiche e sensoriali. L’essicazione e la trasformazione delle castagne è un’attività che si perde nella notte dei tempi e oggi due sono i metodi utilizzati: quello tradizionale a legna, e uno più moderno ad aria calda.

Da alcuni anni, in aggiunta ai vecchi sistemi, vengono utilizzati degli essiccatoi che partendo da fonti quali l’elettricità e combustibili permettono di creare un circolo di aria calda che porta all’essicazione delle castagne. Ottimi i risultati ottenuti con questi macchinari negli ultimi tre anni di sperimentazione effettuati dell’Associazione, durante i quali tra l’altro è stata utilizzata aria calda proveniente dall’energia geotermica. La qualità della nostra castagna è riconosciuta ovunque, ha concluso Cia Grosseto e, grazie al suo legame con il territorio, può essere utilizzata anche per la promozione di tutto il comprensorio.

Per questo ci sentiamo di considerare il premio ottenuto dalla Società Agricola Il Panierino, un fiore all’occhiello per la Maremma tutta e auspichiamo che questo sia solo il primo di un lungo percorso di soddisfazioni e riconoscimenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.