Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Neve e ghiaccio, attacca il Pd «Giunta impreparata. Grande lavoro delle associazioni»

ORBETELLO – Secondo il gruppo consiliare PD – Area Riformista la giunta Casamenti si è fatta cogliere impreparata dalla neve, mettendo a rischio l’incolumità dei cittadini, ritardando decisioni necessarie e comunicandole in modo inefficace.

“In occasione della forte perturbazione che ha portato alla nevicata sul nostro territorio – scrive il gruppo in una nota – l’amministrazione Casamenti, con il responsabile della Protezione Civile e candidato al Senato Berardi, si è fatta trovare piuttosto impreparata. Si consideri, oltre al fatto che la nevicata anche alle nostre quote era stata prevista almeno da una settimana, che ieri alle 19,30 una ditta incaricata dall’Anas già cospargeva di sale l’Aurelia e che intorno alle 21,00 già nevicava sull’Aurelia stessa e nei dintorni di Orbetello”.

Secondo il gruppo di opposizione, a differenza del Comune di Capalbio che nella stessa serata provvedeva a far cospargere di sale le strade comunali e poi emetteva l’ordinanza di chiusura delle scuole, il Sindaco di Orbetello comunicava la chiusura delle scuole troppo tardi “Soltanto alle 23,55 e sul proprio profilo facebook – prosegue la nota – messaggio girato, poi, su chat private, per cui molti non ne hanno saputo nulla fino alla mattina. Inoltre, il responsabile della protezione civile Berardi faceva cospargere le strade di sale solo nella mattinata di oggi e quindi con grave ritardo, considerando il rischio per l’incolumità dei cittadini”.

“A fronte delle carenze dell’amministrazione, però – conclude il gruppo – dobbiamo sottolineare ancora una volta l’efficienza delle associazioni di volontariato che, nella serata, erano già entrate in azione secondo le loro competenze e che ringraziamo per quanto hanno fatto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.