Quantcast

LeU, Roberto Speranza: «Faremo un grande risultato: gli elettori non si fidano più del Pd» fotogallery

GROSSETO – «Questa è una battaglia giusta da combattere fino in fondo, per rialzare la bandiera della lotta contro le diseguaglianze e per i valori della sinistra». Roberto Speranza, candidato di Liberi e Uguali alla Camera, ne è convinto. È convinto che «qui, in Toscana, ci sarà un risultato molto importante per Liberi e Uguali».

Prima dell’incontro con i candidati e con i simpatizzanti Speranza ha incontrato i sindacati per parlare di lavoro. «In questi anni il lavoro è stato svilito, e noi siamo l’unica forza politica che può rialzare questa bandiera. Basta bonus e regalie fiscali, non è così che si crea lavoro. In due anni sono stati regalati 30 miliardi e non si è creato più lavoro, non si è prodotto sviluppo: servono investimenti. Dobbiamo combattere l’evasione fiscale, la più alta d’Europa con la Grecia».

Rispetto al risultato della prossima tornata Speranza afferma: «Ci sono milioni di elettori che chiedono una nuova casa e non si fidano più del Pd, e che riconoscono in Grasso il giusto leader, uno che non fa tweet e non racconta barzellette in tv».

Per le future alleanze però precisa: «Non vogliamo fare il gioco delle alleanze: ci alleeremo con i precari e con i pensionati, costruiremo un’agenda politica e su quella dialogheremo e confronteremo ma con tutti, ma a differenza del Pd non ci alleeremo mai con la destra».

Commenti