Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionato d’inverno mountain bike Uisp, ecco tutti i vincitori

Più informazioni su

ORBETELLO – Serghei Alessandro Pecchia del Free Bikers Pedale Follonichese negli Allievi, Federico Bartalucci del Team Scott Pasquini Stella Azzurra nella categoria Elite Sport, Claudio Fanciulli dell’Mt Bike Argentario negli M1, Aldo Bizzarri dell’Himod Bike 4Elements negli M2, Michele Caselli dell’Mbm Le Querce negli M3, Andrea Bassi del Team Marathon Bike negli M4, Alessio Brandini del Donkey Bike Club negli M5, Alessandro Castellucci del Team Bike Perin negli M6, Giorgio Puccini della Dilettantistica Cicli Taddei negli M7 e Oriana Goretti dell’Mbm Le Querce nelle Donne. Sono i vincitori del campionato d’inverno mountain bike Uisp, che si è concluso con la quinta e ultima tappa a Orbetello, valido come quarta edizione del memorial Barbara Baldi.

Freddo, pioggia e allerta meteo hanno soltanto in parte messo paura ai biker, visto che al via c’erano comunque settanta amatori delle due ruote provenienti anche dalle province limitrofe. In gara c’è stato soprattutto tanto fango, quindi nessun problema per gli specialisti del fuori strada che si sono dati battaglia nei due giri di un circuito che andava affrontato puntando sulla potenza. E di potenza ne ha senza dubbio in abbondanza Federico Rispoli, Ciclistica Argentario, che ottiene il secondo successo nel circuito mettendosi alle spalle (come a Scarlino) il “cugino” Claudio Fanciulli dell’Mt Bike Argentario; sul podio sale ancora una volta Alessio Brandini, del Donkey Bike Club. Federico Bartalucci, reduce da un paio di settimane di duro lavoro, deve accontentarsi del quarto posto, in crescita la forma di Riccardo Fabianelli dell’Himod Bike 4Elements, ottimo quinto davanti al compagno Aldo Bizzarri, Andrea Bassi, Diego Baccani del Free Bikers Pedale Follonichese, Benedetto Fattoi del Mage Bike Team e Ivan Angelo Turconi dell’Mt Bike Argentario.

Al termine premiazioni nella sede della delegazione Uisp di Orbetello, con il responsabile di zona Stefano Spagnoli, il dirigente della lega ciclismo Uisp Ivano Santini e Andrea Foglietta, presidente dell’Orbetello Bike Tribe che ha ben organizzato quest’ultima frazione. “Nonostante le condizioni meteo negative – afferma – abbiamo avuto tanti partenti e una gara di grande qualità. E’ andata molto bene e adesso ci prepariamo alla prova di enduro del 18 marzo”.

Premiati i primi tre assoluti, i primi tre di ogni categoria e festa finale con la consegna delle maglie del campionato d’inverno, il momento più atteso per i vincitori e per tutti i partecipanti a un circuito che quest’anno ha fatto registrare numeri record, con circa 400 presenze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.