Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: ecco il resoconto e i risultati della settimana

Più informazioni su

GROSSETO – Ecco il resoconto della settimana delle squadre a calcio a 5 Uisp:

SERIE A GROSSETO

Con il Crystal Palace fermo per il turno di riposo, le inseguitrici ne approfittano per accorciare dalla vetta. Grande protagonista di settimana è l’Fc Labriola 1931, che supera 12 a 7 il comunque ottimo Rollo Rollo e cerca di ricoprire il ruolo di outsider in vista della volata finale. Ricci-Masini è un duo offensivo che può portare lontano i ragazzi di Fallani. Tre punti anche per l’Etrusca Vetulonia Futsal che supera il Pasta Fresca Gori, mentre il Bar Blue Cafè perde la quarta piazza per il ko a tavolino contro il Bar Nerazzurro, che lascia così l’ultimo posto. In zona playoff sale cosi l’Fc Mambo, con le parate di Bartalini e il tris di Marri a determinare il 6 a 2 sul Barbagianni casinò Cafè (Righi 2), mentre la serata da favola di Gabellieri permette al Muppet di ottenere tre punti preziosi in chiave salvezza: finisce 9 a 3 la gara con il Bar Lo Stollo Vallerona.

SERIE B GROSSETO

Terremoto in vetta al campionato di serie B: l’Istia Campini perde a tavolino contro l’Atletico Barbiere che si trova così in vetta alla classifica, in coabitazione con l’Aston Villa, che non sfrutta l’occasione perdendo 6 a 8 contro un Tpt Pavimenti trascinato dall’ottima performance di Nechita, a segno sei volte. Salgono il Montenero, che vince a tavolino contro la Banca Tema, e l’Herta Birrino, che sfrutta il poker di Taddei per piegare 6 a 4 l’Angolo Pratiche (Margiacchi 3). Molto bene anche lo Scarabeo Cs, con Leonardo Avanzati determinante nel 5 a 2 sul Teatricando di Fanciulli, mentre viene rinviata la gara tra Localino e Dolci Innovazioni.

SERIE C GIRONE A GROSSETO

Non cambiano gli equilibri in vetta al girone A di serie C, con le “magnifiche cinque” tutte a segno. Davanti a tutti si conferma il Rispe Crew che risolve facilmente a proprio favore il testacoda con i Wild Boars: nel 12 a 1 finale c’è gloria per tutti i giocatori di movimento, ma spiccano i soliti Campo e Bardi. L’Fc Bascalia piega 8 a 4 lo Scansano con i gol del capocannoniere Petcov, mentre la doppietta di Ciacci è decisiva nel tirato 4 a 2 con cui il Vallerotana Dream Team ha ragione degli Sbocciatori. Il poker del nuovo acquisto Ruggiero permette al Panificio Granaio Bar Montiano di infliggere un tennistico 6 a 1 al Maremma Calcio, ma occhio alla esponenziale crescita del Bar il Porto Talamone che sta infilando un successo dietro a un altro: 15 a 3 sui Cinghiali di Maremma, con Carpano e Manuele Frulletti particolarmente ispirati. Infine, tornano i tre punti in casa Joga Bonito dopo il 6 a 3 sull’Istia Longobarda: il poker di Di Ninno spezza l’equilibrio.

SERIE C GIRONE B GROSSETO

Nel girone B di serie C era giornata di big match con le prime quattro che si incontravano: a sorridere sono Industry Crew e Fc Garage che così accorciano le distanze dal primo posto. Finale thrilling tra Fc Garage e Edilcommercio, con il team di Caldana che nell’ultimo minuto trova il varco giusto per battere i rivali 4 a 3, con la doppietta di Vichi a spostare gli equilibri. L’Industry Crew continua nella sua incredibile striscia positiva, superando a pieni voti anche l’esame Vets Futsal, con la coppia Trotta-Piccini che confeziona il 6 a 3 finale. Un ottimo collettivo è anche quello del Bar La Vecchia Pesa, che vince 9 a 6 sul Ristorante Pizzeria Il Melograno contando su Birelli e Federico Frediani. Gran bagarre per l’ultimo posto disponibile per i playoff: passo avanti dell’Approdo Fc, che piega 8 a 6 la Scafarda di Riemma grazie alle doppiette di Mori, Ticozzi, Gigli e Carlucci, ma anche il Mugen Fc rientra in gioco con il 6 a 4 sull’Inter Club (Cini 3): decisivo l’apporto di Vecchiarelli.

CAMPIONATO MANCIANO/POLVEROSA

Il Renaioli Srl scappa, i Granfrutta Boys sono gli unici che rimangono (seppur lontani) a ruota nel campionato di Manciano/Polverosa. La capolista non fa sconti a nessuno, e prosegue nel suo percorso netto con il 17 a 4 sull’Oil Italia griffato come sempre dal capocannoniere Morelli, che ne mette ben 11 a referto.  Rusu, Artenie e Rabane confezionano invece l’8 a 2 dei Granfrutta Boys, mentre il Gingillacchero sta perdendo quota come testimoniato dal 4 a 6 patìto con l’Herta Vernello, che firma il blitz con Costanzo. L’Oil Italia si prende però la rivincita nel recupero contro l’Herta Vernello, imponendosi per 4 a 3 grazie alla doppietta di Venturini.

CAMPIONATO ORBETELLO/POZZARELLO

Due le gare disputate nel campionato di Orbetello/Pozzarello, dato il rinvio di Delfini 74-Spaccatazzine. Il dualismo tra Supereroi e Bibar Fc prende sempre più forma con entrambe le squadre che vincono i propri incontri. La capolista piega 11 a 3 la Trattoria Da Maria, con il duo Alessio Conti-Di Chiara in grande spolvero, mentre è il rientrante Fanteria a risolvere la gara del Bibar contro la Bottega del Pane: 5 a 4 il risultato finale.

CAMPIONATO FOLLONICA

Situazione di estremo equilibrio nel campionato di Follonica, con ben quattro squadre a pari punti al vertice della classifica. Al Cave di Campiglia, che aveva anticipato il proprio impegno, si aggiungono la Ferramenta Scarlinese, con Pietrych e Filippin che fanno valere la legge dell’ex nel 6 a 2 sulla Pizzeria Ballerini, il Piccolo Caffè, che piega di misura (3-2) l’Edile Spanò di Rushitoski e il Gisa Costruzioni, che piega 7 a 3 il Caffè Banda grazie ai tris di Corrado e Castiglione. Un finale di stagione che si prospetta palpitante. Nell’ultima sfida in programma, il Tozzini & Ciacci ha la meglio 7 a 3 sul Riso & Sorriso, con il poker di Emilio Tozzini a indirizzare in modo netto la contesa.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Rimangono solo da disputare i recuperi per il termine della stagione regolare, e l’Fc Labriola 1931, ormai già certo del primo posto, aggiunge altri tre punti al proprio carniere con il successo a tavolino sul Sesto Senso Crossfit Grosseto. Sprint playoff per il Pronto Soccorso che infligge un tennistico 6 a 4 all’Akintikotton Bau (Navagori 2) mandando a segno tutti i propri uomini migliori, ovvero Di Rocco, Berretti, Mazzella e Di Gregorio. Il Fazzari Autotrasporti dimostra di aver fatto grandi progressi nel girone di ritorno conquistando la vittoria per 5 a 4 sul Paris San Gennar (Pastore 2): decisivo il poker di Matteo Vecchiarelli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.