Quantcast

Appartamento distrutto dalle fiamme: famiglia evacuata. La figlia finisce in ospedale

TATTI – Le fiamme sembrano essere partite dalla camera da letto distruggendo mobilio e suppellettili, poi si sono estese al soppalco, avvolgendolo e devastando completamente la stanza. L’incendio si è sviluppato la scorsa notte, alle 23.45, a tatti, nel comune di Massa Marittima.

Sul posto sono intervenute le squadre dei Vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per spegnere il rogo e raffreddare la struttura sino allo spegnimento. È stato anche necessario rimuovere la pavimentazione in legno per verificarne la stabilità. L’abitazione al momento non è abitabile.

L’appartamento era occupato da una famiglia composta da padre madre e figlia di 25 anni. La figlia è stata trasportata dal personale medico del 118 per presunta intossicazione da monossido all’ospedale in via precauzionale. Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri di Gavorrano

Commenti