Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Record di abbonamenti per il teatro dei Concordi : “Stagione eccezionale”

ROCCASTRADA – La campagna abbonamenti del teatro comunale dei Concordi di Roccastrada batte il suo record dello scorso anno, con 125 tessere contro le 115 del 2017 che già avevano segnato una crescita eccezionale rispetto alle stagioni precedenti.

Numeri che confermano l’attenzione crescente verso la cultura e il teatro da parte della comunità locale e degli spettatori in arrivo dal territorio limitrofo, pronti a scoprire il nuovo look del teatro comunale dei Concordi roccastradino.

Proseguono, infatti, secondo i tempi previsti i lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza della volta della struttura, in attesa di accogliere il primo spettacolo fissato per sabato 3 marzo con Anna Galiena e Corrado Tedeschi in “Notte di follia”.

Il cartellone, promosso da comune e di Roccastrada e Fondazione Toscana Spettacolo onlus, animerà il teatro comunale dei Concordi fino a domenica 15 aprile e vedrà protagonisti sul palcoscenico attori di fama nazionale tra cui anche Francesco Pannofino, Emanuela Rossi, Mario Perrotta e “Gli Omini”.

Il record di abbonamenti raggiunto quest’anno superando i dati dello scorso anno, come sottolinea il sindaco, conferma la costante qualità della stagione teatrale, valore aggiunto per un teatro di piccole dimensioni come quello di Roccastrada e per un’amministrazione comunale che crede nel valore della cultura quale elemento di crescita e di arricchimento sociale per tutta la comunità.

Un investimento che trova nuova forza anche nell’intervento, pari a circa 60 mila euro, che sta interessando il teatro comunale dei Concordi per renderlo più accogliente e funzionale a ospitare le numerose attività sociali e culturali organizzate dalle diverse associazioni locali.

Un ringraziamento va alla Compagnia Instabile dei Dintorni, e al suo presidente Ezio Vecchioni, che ha curato anche quest’anno la campagna abbonamenti per la stagione 2018 del teatro roccastradino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.