Fassina in visita a Gavorrano al deposito distrutto dalle fiamme «Più sostegno alle comunità locali» foto

GAVORRANO – «Il deputato di Liberi e Uguali Stefano Fassina oggi ha fatto visita al deposito del Comune di Gavorrano distrutto insieme ai mezzi del Comune a causa di un incendio scoppiato pochi giorni fa». La notizia viene dal comitato locali di Leu.

Liberi e uguali Fassina

Ad accogliere Fassina una delegazione composta da Massimo Borghi, Patrizia Scapin e Nicola Menale, insieme a Marco Sabatini, membro del coordinamento regionale di Leu. Fassina ha espresso «la propria vicinanza e solidarietà alla comunità e all’amministrazione comunale» rappresentata dal sindaco Elisabetta Iacomelli e dal vicesindaco Giulio Querci.

«I Comuni italiani, soprattutto quelli della dimensione di Gavorrano, soffrono pesantemente i tagli inferti in questi anni e la poca attenzione verso le amministrazioni locali. Per non parlare di come sono state ridotte le Province che spesso hanno aiutato i comuni proprio nei momenti di difficoltà». Afferma.

«Ed in grande difficoltà si trova il Comune di Gavorrano, già attraversato da enormi problemi di bilancio, che adesso con questo incendio ha subito un danno economico di svariati milioni di euro. È necessario sostenere le comunità locali – ha proposto Fassina prima di raggiungere Piombino per un’iniziativa sul tema del lavoro – e quindi creare un fondo nazionale che intervenga per certi tipi di emergenza che purtroppo possono toccare i Comuni più piccoli».

Commenti