Chiusura MediaWorld, Aurelia Antica: «Solidarietà ai dipendenti. Al lavoro per accogliere un nuovo marchio»

GROSSETO – La proprietà di Aurelia Antica Shopping Center è stata informata del piano nazionale di riorganizzazione di MediaWorld che prevede la chiusura – tra gli altri – anche del punto vendita di Grosseto che ha sede al centro commerciale di via Aurelia Antica.

«È una decisione, quella di MediaWorld, che ovviamente ci rammarica – dichiara Stefania Ricci, amministratore unico di Barghi, la società proprietaria di Aurelia Antica Shopping Center – ma che non ci coglie di sorpresa. In questo momento il nostro primo pensiero è sicuramente rivolto ai dipendenti del punto vendita MediaWorld di Grosseto, che per tanti anni abbiamo avuto nel nostro centro commerciale, e confidiamo che siano messe in atto tutte le tutele a garanzia dei loro posti di lavoro e della loro professionalità. In ogni caso il management di Aurelia Antica ha già in corso trattative con importanti marchi di prima grandezza a livello nazionale per completare l’offerta di una galleria commerciale che negli anni ha mantenuto, e continuerà a farlo, un alto livello di qualità e quantità a servizio della clientela maremmana e non solo».

«Con un’attenzione particolare alle famiglie, com’è nella filosofia di Aurelia Antica. Un pubblico che ha sempre potuto contare su un’offerta in continuo miglioramento, sia sul profilo commerciale e dell’intrattenimento, con l’apertura del nuovo cinema multisala, che su quello dei servizi di pubblica utilità, per le mamme e i bambini, con gli spazi gratuiti per i neonati e per i giochi dei più piccoli».

Commenti