Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santa Fiora, Amiata Energia inaugura i nuovi uffici

Più informazioni su

GROSSETO – Amiata Energia, mercoledì 14 febbraio, alle 11 e 30, inaugura la nuova sede, in via Marconi 53, a Santa Fiora, con uffici più moderni e accoglienti e un piccolo omaggio per tutti i presenti, selezionato tra le prelibatezze del territorio. L’evento è aperto alla cittadinanza.

L’inaugurazione della sede sarà l’occasione per parlare della nuova compagine societaria e dei programmi di sviluppo della società Amiata Energia, che si rinnova per garantire un servizio sempre più efficiente sulla rete di teleriscaldamento già esistente, e riguardo al futuro ampliamento alle zone ancora non coperte.

Dal mese di gennaio 2018, il socio Siram spa ha acquistato tutte le quote degli altri soci privati divenendo così unico partner del Comune di Santa Fiora che possiede il 20% delle quote.

Siram è il gruppo italiano con più di 100 anni di storia appartenente alla multinazionale francese Veolia, leader mondiale nel settore ambiente, acqua ed energia. Siram è una realtà solida che gestisce importanti patrimoni nel settore sanità, scuola, residenziale, terziario, industria, ed è presente in Italia con oltre 100 sedi, tra uffici e presidi.

“Ad Amiata Energia l’augurio di una positiva ripartenza. – ha commentato il sindaco Federico Balocchi, che interverrà all’inaugurazione della sede in via Marconi– Cambia l’assetto societario con l’uscita del socio privato che aveva costruito buona parte dell’impianto. L’auspicio è che si possa superare la situazione di stallo determinata ormai da anni dal contrasto fra i soci privati e che la presenza di un unico socio privato, che è una società leader in Italia per il riscaldamento, dia ad Amiata Energia una guida industriale, che finora è mancata. Ci sono le condizioni per avviare una proficua collaborazione, tenendo presente che il nostro principale obiettivo rimane la soddisfazione degli utenti e l’affidabilità del servizio.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.