Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Light boxe: buoni risultati per gli atleti maremmani

Più informazioni su

 

PIOMBINO – Nella palestra piombinese si è svolta la 3^ tappa del campionato regionale di light boxe e ben 64 partecipanti si sono fronteggiati con grande spirito sportivo, evidenziando ottima preparazione ed in molti casi anche ottima tecnica pugilistica. Livello medio alto in queste prime fasi del campionato, considerando che molti partecipanti sono esordienti o al primo anno di esperienza.

[Leggi]

Trentaquattro incontri tra le varie categorie (junior, senior e master) ai quali la Maremma boxe di Scapecchi ha partecipato con 9 allievi che si sono comportati in modo egregio ottenendo due vittorie, cinque pareggi e due sconfitte. Risultato non eccellente ma che fa ben sperare considerando che gli esordienti orbetellani, guidati dal nuovo tecnico di boxe competition Stefano Angelini, hanno ottenuto una vittoria, due pareggi ed una sola sconfitta.

Ma veniamo al dettaglio tecnico:
Iniziava le gare della Maremma boxe, il veterano Luca Gargano che viene fermato sul pari dal fiorentino Rossi; incontro interessante tra due tecnici che sanno fare pugilato.
Primo esordio dei ragazzi di Angelini, con Tommaso Profili che viene bloccato sul pari dal lucchese Bertoccini; Tommaso ha pagato un po’ l’inesperienza e l’emozione della “prima volta”, ma si è comportato bene soprattutto nel finale.

Ancora un pari nel derby tra Fausto Bologni e Capitani della boxe Argentario; un Bologni che ancora deve trovare la fiducia nei propri mezzi, che non sono indifferenti. La caparbietà non manca!

Prima sconfitta per la Maremma boxe con l’inesperto Samuele Meloni che contro il lucchese Tintori non ha saputo imporsi. “Siamo vicini alla prima vittoria, ma dobbiamo lavorare ancora.”- dicono i tecnici.
Prima vittoria del gruppo Grosseto/Orbetello con Giuliano Gargiulo che si imponeva nettamente contro Nencioni della boxe Mugello. Inizio con qualche incertezza e poi è venuto fuori tutto ciò che di buono è nelle sue qualità. Vittoria meritata.

Altro pari con l’orbetellano Paolo Mantovani contro il carrarino Simonelli; anche lui inizio con qualche incertezza ed un finale che poteva portare alla vittoria, ma i giudici non sono stati dello stesso parere.
Prima vittoria della Maremma boxe con un Filippo Gargano che , nella nuova categoria europea (18/35 anni), si impone sul bravo Rossetti della Old School boxing; tre riprese all’insegna del ritmo, tecnica e anticipi, che non hanno dato scampo al fiorentino.

Ultimo incontro finito in parità vedeva Stefania Turolla incontrare la fiorentina Giannini; tre riprese all’insegna della continuità con due tecniche che si sono affrontate senza tregua.
Forse qualcosa la Turolla può avere da recriminare, ma onore all’avversaria che non ha mollato e questo è stato premiato dai giudici.

Ultimo incontro dei nostri ragazzi, con Fabrizio Fantaccini che viene superato da Clementi della boxe Mugello; dopo due anni di inattività Fantaccini ha pagato pegno e contro l’esperto avversario non è riuscito a bissare le prestazioni passate.

“Presupposti – come dicono dalla società -, voglia, tenacia e tutte le altre qualità che possiamo citare, nel gruppo Grosseto/Orbetello ci sono, e Scapecchi, con la collaborazione del nuovo tecnico Angelini, saprà sfruttarle per il raggiungimento degli obiettivi che hanno in mente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.