Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blitz antidroga a scuola: i carabinieri arrivano con i cani. Quattro studenti denunciati

ARCIDOSSO – Sono quattro gli studenti denunciati per possesso di droga dopo l’ispezione che i Carabinieri hanno fatto nelle aule e nell’attiguo convitto studentesco ad Arcidosso assieme ai cani antidroga.

I militari della compagnia di Pitigliano questa mattina si sono presentati a scuola assieme a due cani antidroga del Centro Carabinieri Cinofili di San Rossore. I cani hanno perlustrato sia le aule della scuola superiore che il convitto studentesco.

In breve tempo i cani hanno fiutato alcune dosi di droga leggera, per uso personale, nascosta negli zaini, tanto che alcuni ragazzi sono stati segnalati come assuntori. Differente la situazione nel convitto, dove i Carabinieri hanno sequestrato diversi semi di marijuana, già piantati in vasetti di terra ben concimata, preparati alla germinazione. In pochi mesi sarebbero diventati vere e proprie piante di marijuana pronta per essere fumata.

Sequestrati anche oggetti come narghilè e cilum utilizzati per fumare le sostanze stupefacenti. Contro questi studenti è stato aperta una indagine per produzione di sostanze stupefacenti, sia alla Procura della Repubblica di Grosseto, sia alla Procura della Repubblica per i minori di Firenze. Le indagini proseguono per individuare chi ha venduto la droga ai ragazzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.