Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Fronteggiare il neo-fascismo in città” l’obiettivo principale dell’Anpi per il 2018

Più informazioni su

GROSSETO – L’assemblea annuale della nostra sezione ANPI “Elvio Palazzoli” si terrà a Grosseto, presso la Fondazione Bianciardi in Via De’ Pretis , sabato 3 febbraio alle ore 15.
“Lo sviluppo del neo-fascismo su scala nazionale e soprattutto nella nostra città – dice l’Anpi – richiede un rinnovato impegno unitario delle forze antifasciste e una svolta nel lavoro della nostra sezione in direzione dell’attivazione di tutte le energie delle cittadine e dei cittadini”.

La discussione sarà centrata sul piano di lavoro annuale che si basa su alcuni punti specifici:
1. cercare di raggiungere i 200 tesserati (rispetto ai 164 del 2017);
2. aumentare la presenza delle compagne nella sezione e negli organismi dirigenti;
3. partecipare al programma di formazione organizzato dalla presidenza provinciale;
4. promuovere la 6^ edizione di “A scuola di Costituzione” riqualificando con maggior decisione i principi della democrazia e dell’antifascismo;

5. rinnovare la partecipazione significativa e la memoria attiva ai momenti salienti della Resistenza nel territorio grossetano (martiri di san Leopoldo e di Istia, 25 aprile); particolare attenzione va posta al recupero della “scuolina” di Maiano Lavacchio;
6. organizzare una campagna sul contrasto al neofascismo, centrata sul contributo al proposto convegno sull’antifascismo all’interno del programma del Comitato Unitario Antifascista;
7. sostenere il comune di Sant’Anna di Stazzema per la costituzione dell’Anagrafe nazionale antifascista;
8. rinnovare il sostegno al Festival Resistente;

9. celebrazione della liberazione di Grosseto (15.6.2018) e commemorazione dei caduti di Porta Vecchia, “In merito a questo punto – sottolinea il direttivo della sezione – ribadiamo la richiesta di collaborazione all’ ISGREC per realizzare la ricerca sui partigiani grossetani e sulle loro famiglie oggi”
10. promuovere l’iniziativa sul razzismo, organizzando il coinvolgimento dei migranti e delle loro associazioni sul territorio grossetano;
11. aggiornamento del data base, tenuta puntuale dei profili Fb disponibili, curare un più puntuale livello di comunicazione con gli iscritti, con tutti gli antifascisti e l’opinione pubblica, diffusione capillare della news letter nazionale con le necessarie “notizie” locali;
12. supporto al Comitato per la difesa della Costituzione con particolare attenzione alla incostituzionalità della legge elettorale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.