Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna “Momenti d’Insieme” per portare piccoli pattinatori in Nazionale

Più informazioni su

Cinquanta tra le migliori promesse del pattinaggio Uisp in Toscana sono scese in pista a Grosseto per la prima tappa di “Momenti d’Insieme”, nella pista dell’Atl Il Sole in via Leoncavallo, tra loro anche alcuni grossetani.

La selezione regionale ha visto impegnati atleti dell’intero Granducato, esaminati dagli allenatori e dai selezionatori Uisp. I migliori della prova di Grosseto, assieme a quelli della seconda tappa che ci sarà a San Rocco a Pilli domenica 4 febbraio, parteciperanno con la nazionale italiana al torneo internazionale a Rence, in Slovenia, dal 29 marzo all’1 aprile, con le rappresentative di Slovenia, Germania, Austria e Croazia.

“Da questi due incontri uscirà un gruppo di atleti dagli 8 anni in su – spiega Maurizio Cocchi, responsabile settore artistico pattinaggio Uisp Toscana – che rappresenteranno l’Italia a livello internazionale. Possiamo dire che questo evento ha grande importanza specie per i più piccoli, che in Momenti d’Insieme hanno il loro appuntamento più atteso della stagione”.

“E’ il primo evento di questa stagione a Grosseto – afferma Gianni Lenzini, coordinatore provinciale pattinaggio Uisp – c’è stata una bella partecipazione e questo è importante. Nelle prossime settimane l’attività tornerà ad essere strettamente legata alla Maremma. Proseguiremo il programma il 24 e il 25 febbraio con le prime gare provinciali sempre in via Leoncavallo, con un centinaio di atleti, poi l’11 marzo toccherà alla Formula a Follonica. Il nostro movimento resta vivo, ci sono nuove società, se poi riuscisse a emergere anche un campione tanto meglio”.

Per il secondo anno consecutivo Momenti d’Insieme è stata ospitata dall’impianto dell’Atl Il Sole. “Ringraziamo innanzitutto la Uisp per continuare a credere in noi – afferma il presidente Francesco Gazzillo – possiamo dire che via Leoncavallo sta diventando un po’ la casa del pattinaggio e questo ci fa piacere, perché premia il nostro impegno con i lavori che abbiamo fatto. Con la pista all’aperto abbiamo senz’altro una marcia in più per organizzatore eventi di hockey, pattinaggio artistico e in linea”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.