Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Expedia e Trivago raccontano perché i turisti scelgono la Maremma

GROSSETO – Tra i tanti ospiti che prenderanno parte a questa sesta edizione di Join Maremma Online, in programma a Borgo Magliano Resort, saranno presenti due colossi dell’ospitalità alberghiere: Expedia e Trivago.

Giulia Eremita, Industry Manager di trivago.it, spigherà come Trivago, piattaforma fondata nel 2005 e basata a Düsseldorf in Germania, rappresenti uno strumento importante per gli operatori turistici.

Sarà l’occasione per apprendere utili strumenti di metasearch marketing, dalla gestione autonoma e ottimizzata dei contenuti turistici e alberghieri su Trivago, alle opportunità di inserire offerte per posizionare al meglio nel mercato la propria destinazione e il proprio hotel, acquisendo più traffico e visibilità diretta per attrarre più prenotazioni.

Verranno presentati in via esclusiva alcuni dati sulle performance di ricerche e traffico online delle principali destinazioni della Maremma su Trivago, sia dai mercati esteri, che dal mercato italiano nell’ultimo anno

A seguire Claudio Cara, referente di Expedia, introdurrà il pubblico nel mondo di una delle OTA più importanti al mondo.

Fondata nel 1995, Expedia Inc. è l’agenzia di viaggi online leader a livello mondiale che opera nel settore delle prenotazioni alberghiere ed extra alberghiere; attraverso la propria piattaforma dà accesso ad una vasta gamma di servizi turistici: pacchetti hotel + volo, crociere, noleggio auto e tutte quelle attività che arricchiscono l’offerta territoriale di una destinazione.

A Join Maremma Online delineerà il profilo dei clienti che decidono di prenotare una località in Maremma attraverso i diversi canali distributivi del gruppo. Sarà anche un’occasione per condividere alcuni dati riguardanti il territorio, funzionali all’individuazione delle opportunità di vendita.

La sesta edizione di Join Maremma Online sarà una vera occasione per gli operatori delle strutture del territorio, perché oltre ad alcune nozioni molto importanti nell’ambito turistico, verranno fornite delle vere e proprie esperienze formative dirette, con la possibilità di un confronto con i massimi esperti del settore.

Per iscriversi sarà sufficiente consultare il portale http://bit.ly/BigliettoJMO2018, infatti, fino al 14 febbraio il biglietto avrà un costo di 36 Euro (sconto del 40%), comprensivo di partecipazione al convegno, pranzo, bevande e brindisi finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.