Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola premiata per il progetto “I simboli del Natale, i nonni e i bambini colorano la festa”

BURIANO – Gli alunni della scuola primaria Fucini di Buriano si sono aggiudicati il premio collegato all’iniziativa “I simboli del Natale, i nonni e i bambini colorano la festa”, consistente in un buono acquisto per materiale scolastico di 50 euro, messo in palio dalla cooperativa Arcobaleno che opera all’interno della casa albergo, gestita dal Coeso.

Come tutti gli anni, i ragazzi delle varie classi dell’Istituto comprensivo Orsino Orsini, incontrano i “nonni” della casa albergo e assieme danno vita a questo evento. I presepi sono rimasti esposti durante il periodo natalizio all’ingresso del palazzo comunale e nei giorni scorsi una commissione composta da esponenti del Comune e delle associazioni di volontariato locali, ha giudicato il presepe migliore, quello dei bambini di Buriano, premiando ufficialmente i ragazzi con una cerimonia che si è tenuta all’interno del palazzetto dello sport di Casamora.

L’assessore alla Pubblica istruzione Susanna Lorenzini e Sandra Mucciarini, consigliere delegato alle politiche sociali, sono soddisfatte della riuscita di questi incontri.

“Abbiamo sposato il progetto – ricordano le due amministratrici – assieme al corpo insegnanti e presentato ai cittadini, quella che secondo noi deve essere l’attenzione da dedicare in questi periodi così particolari alle famiglie, con particolare interesse alla qualità della vita”.

“Vedere compiere gesti spontanei, come solo i bambini sanno trasmettere – concludono Lorenzini e Mucciarini – hanno saputo regalare, agli ospiti della casa albergo, visibilmente emozionati e a tutti noi, la magia di piacevoli giornate”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.