Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Opposizione contro il sindaco: «È fuori dalla realtà di questo Comune»

Più informazioni su

SANTA FIORA – «L’episodio della donna di Bagnore che si è vista staccare la luce è solo uno dei tanti di questo comune: il disservizio postale è stato al centro anche di una nostra mozione in Consiglio per impegnare il Sindaco nei confronti di Poste Italiane a garantire un servizio dignitoso di tale nome. Ma dove sono finiti i proclami di questo Sindaco che, felice e contento, si vantava di aver “salvato” gli uffici postali del nostro comune? Le operazioni di marketing di questa Amministrazione comunale hanno davvero le gambe corte e si scontrano con la realtà delle cose che è molto diversa da quello che vorrebbero far apparire questi signori». Inizia così la nota del gruppo consiliare di opposizione “Un Comune per tutti”.

«Ci sono molti altri casi che si sono visti staccare la luce, anche per indigenza, ed il Sindaco se ne è accorto per niente? E cosa ha fatto, a parte sfruttare il suo ruolo istituzionale e utilizzare il sito del Comune per annunci di partito? E’ inaccettabile che in un comune di 2600 abitanti e fra i più ricchi della provincia di Grosseto e dell’Amiata succedono queste cose. Visti i milioni di euro che questo comune incassa ogni anno da Enel, Acquedotto e Ato, noi proponiamo di istituire un fondo di solidarietà per far fronte e per sostenere le tante famiglie e persone residenti e italiane che vivono al limite della povertà proprio a Santa Fiora e che, in alcuni casi, non hanno nemmeno la luce».

«Il Sindaco sembra vivere in una realtà parallela, ma gli consigliamo vivamente di scendere dal piedistallo e di pensare più a questo comune e meno alle stupidaggini e alle realizzazioni di mega appalti inutili e costosi per i cittadini. Sbandierare riconoscimenti sul turismo quando a Santa Fiora non c’è nemmeno un albergo funzionante e quando ci sono casi di difficoltà reale, è una operazione da bottegai che dimostra, ancora una volta, la lontananza di questa Amministrazione comunale dai bisogni reali della gente».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.