Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rispoli trionfa a Scarlino: con Fanciulli è doppietta argentarina

Più informazioni su

SCARLINO – E’ doppietta argentarina nella seconda tappa del campionato d’inverno mountain bike Uisp. Vince Federico Rispoli, Ciclistica Argentario, che vola nelle salite di Scarlino, l’ultimo ad arrendersi ai suoi scatti è Claudio Fanciulli, Mt Bike Argentario, che quindi migliora il terzo posto di Cala Violina. Sul podio, ancora una volta, c’è Federico Bartalucci, Team Scott Pasquini, che invece nella prima tappa era giunto al secondo posto, dietro soltanto a Mirco Balducci.

Una gara, quindi, quella con partenza e arrivo nel centro storico della cittadina, perfettamente organizzata dal Team Bike Perin in collaborazione con la lega ciclismo Uisp, di grande qualità e che ha visto al via 72 corridori. “Stavo bene e ho fatto una buona prova – afferma il vincitore – il mio problema è sempre lo stesso, lavorando su una nave non sempre posso essere presente. Ma quando ci sono cerco sempre di dare il massimo, pensando alla Granfondo dell’Argentario che resta l’obiettivo stagionale”.

Di tutto rispetto la classifica dei primi dieci: quarti e quinti due atleti sempre presenti tra i primissimi come Alessio Brandini, Donkey Club Bike e Aldo Bizzarri, Himod Bike 4Elements, poi il solito Andrea Bassi, Team Marathon Bike, un Mirko Boscagli (Cicli Tondi) apparso in crescita, Andrea Visani, del Gruppo Sportivo Emicicli, Alessandro Costantini, Gc Castiglionese e Florio Lacchini, Capoliveri Bike Park.

I vincitori di categoria sono stati Bartalucci (Elite Sport), Fanciulli (M1), Rispoli (M2), Visani (M3), Bassi (M4), Brandini (M5), Alessandro Castellucci del Team Bike Perin (M6), Giorgio Puccini (Dilettantistica Cicli Taddei) negli M7, e ancora una volta Oriana Goretti (Mbm Le Querce) tra le donne.

“Felice per come è andata la gara e per il bel clima che si è respirato in gruppo – afferma l’organizzatore Perin, che ha anche corso giungendo secondo negli M7 – abbiamo allestito un bel percorso e i corridori si sono divertiti. C’è stata anche una buona partecipazione, quindi possiamo dire che tutto è andato bene”. Prossima tappa domenica 4 febbraio a Porto Santo Stefano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.