Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carnevale: ci siamo. Domani si svelano i bozzetti dei carri. Appuntamento alla Leopoldina segui la diretta

Sabato 20 gennaio ore 16.30 alla Leopoldina, prestazione delle reginette, dei bozzetti di carri e della canzone vincitrice di Follostrello, per la 51° edizione del Carnevale Follonichese che si appresta ad iniziare

FOLLONICA – La cinquantunesima edizione del Carnevale follonichese sta per iniziare e sabato 20 gennaio alle ore 16.30 nella Sala Leopoldina (retro palco Teatro fonderia Leopolda), grande anteprima con presentazione delle reginette, dei bozzetti dei carri e della canzone ufficiale della manifestazione.

In apertura saranno presentate le tre canzoni finaliste del concorso Follostrello curato da Pier Vittorio Cacialli, dedicato quest’anno alla memoria del Maestro Franz Parentini nel decennale della scomparsa e nell’occasione sarà suonata una delle sue ultime canzoni composte per il Carnevale di Follonica. Dopo l’esibizione dei tre brani finalisti si riunirà la commissione, composta dal presidente Stefano Scalzi, dai musicisti Rossano Gasperini e Alberto “Sesy Serravalle” e dal pittore Manlio Micheloni, per eleggere la canzone vincitrice La manifestazione entrerà nel vivo con la presentazione delle otto ragazze che si sfideranno per l’elezione della reginetta del Carnevale 2018, e dei bozzetti dei  carri allegorici  dei rioni Capannino, San Luigi, Cassarello, 167 Ovest Campi Alti al Mare, Centro, Chiesa, Zona Nuova, Pratoranieri e Senzuno.

Durante la presentazione delle reginette e dei bozzetti, verrà proclamata la canzone vincitrice del Follostrello. che risuonerà per tutta Follonica durante le iniziative e le sfilate che  si snoderanno nel  circuito classico  via Bicocchi –  via Gorizia –  lungomare Carducci-  via Albereta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.