Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“ComprArtigiano”: via alla campagna per promuovere l’artigianato artistico

Confartigianato Imprese Grosseto aderisce all'iniziativa di Artex per rilanciare il settore. Testimonial dell'iniziativa è il cantante grossetano Lorenzo Baglioni

Più informazioni su

GROSSETO – Parte anche a Grosseto “ComprArtigiano”, la campagna dedicata all’artigianato artistico e tradizionale lanciata da Artex, il Centro per l’artigianato artistico e tradizionale della Toscana. Testimonial è il cantante grossetano Lorenzo Baglioni, in gara tra le Nuove proposte al prossimo Festival di Sanremo. “ComprArtigiano” punta su qualità e unicità: perché un prodotto fatto a mano porta con sé una storia che unisce tradizione e capacità. Artex, in collaborazione con la Regione Toscana, ha lanciato un’iniziativa per promuovere il settore che rappresenta: un settore spesso poco conosciuto che invece esprime una delle grandi qualità italiane, quella di saper unire creatività e manualità. Una campagna che si rivolge a chi non comprende appieno il valore di un prodotto artigianale, preferendo talvolta comprare merce prodotta in serie.

«Devono essere individuati nuovi linguaggi – dice Giovanni Lamioni, presidente di Artex e di Confartigianato Imprese Grosseto – che consentano di avvicinare all’artigianato artistico e tradizionale le giovani generazioni e più in generale quanta più popolazione possibile, sia come compratori ed estimatori e sia come possibile nuova imprenditoria. Occorre aggiornare il linguaggio e renderlo più attraente, comprensibile, accattivante anche per fasce più ampie di pubblico».

Per questo è stato realizzato – sempre in accordo con la Regione Toscana – uno spot televisivo con il messaggio e l’hashtag #ComprArtigiano. Testimonial d’eccezione della campagna è un artista “Made in Grosseto” che ha grande appeal sui giovani: Lorenzo Baglioni, cantante, attore e matematico già protagonista di due itinerari d’autore per il portale www.toscana.artour.it -–piattaforma promossa da Artex per far conoscere la Toscana attraverso tour dell’artigianato, con mete fuori dai classici circuiti turistici – che hanno avuto grande visibilità. Baglioni presto salirà sul palco del Teatro Ariston, in gara nella categoria “Nuove proposte” al Festival di Sanremo, dopo aver conquistato la giuria delle selezioni con la canzone “Il congiuntivo”. Non solo spot, per “ComprArtigiano”: sono state realizzate anche  vetrofanie che gli artigiani del settore potranno esporre nei loro laboratori. Un messaggio trasversale per far capire al cliente finale la qualità e l’unicità dei prodotti handmade. Prodotti che raccontano anche la tradizione di un territorio.

«Confartigianato Imprese Grosseto – dice il segretario generale dell’associazione, Mauro Ciani – aderisce con assoluta convinzione al progetto di Artex. Crediamo fortemente nell’importanza della promozione per far capire alle nuove generazioni che dietro un prodotto fatto a mano c’è tutto un mondo da scoprire. Al contrario della grande distribuzione, infatti, l’handmade porta con sé storie e volti: la creatività che sta alla base di ogni lavorazione, la passione con cui vengono eseguiti tutti i passaggi per rendere l’idea concreta, la commercializzazione. Un mondo da scoprire, appunto, ma non solo: crediamo che mostrare ai nostri ragazzi le potenzialità del settore sia un modo per formare gli artigiani del futuro». Per tutte le informazioni sulla campagna e per ritirare la vetrofania è possibile rivolgersi alla sede di Confartigianato Imprese Grosseto in via Monte Rosa 26 (telefono 0564.419611).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.