Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una stanza attrezzata e insonorizzata per l’Istituto Palmiero Giannetti

Da gennaio la sala prove torna a disposizione dei musicisti grossetani

GROSSETO – Una nuova sala prove per l’Istituto musicale comunale Palmiero Giannetti: si tratta di una stanza esclusiva, totalmente insonorizzata e attrezzata di tutta la strumentazione necessaria, situata nel complesso multifunzionale di via Inghilterra.

Costruita alla fine degli anni Novanta, la sala era da tempo utilizzata per altri scopi; l’Amministrazione comunale ha voluto metterla a disposizione dell’Istituto musicale grossetano.

“Vogliamo riportare questa risorsa preziosa alla sua funzione originaria – commentano il vicesindaco Luca Agresti, assessore alla Cultura, e Riccardo Megale, Lavori pubblici –. Il Comune vuole restituire una struttura dedicata totalmente a chi ama la musica così che possa essere utilizzata da tutti i talenti e gli appassionati di questo territorio. L’istituto Palmiero Giannetti è una realtà grossetana che funziona: come Amministrazione è nostro dovere sostenerla con ogni mezzo utile”.

La sala è stata affidata alla fondazione Grosseto cultura e sarà a disposizione dell’istituto musicale e dei suoi allievi oltre ai musicisti grossetani che vorranno affittarla per le loro prove.

“La nuova sala è una grande occasione per le nuove generazioni di coltivare il talento – commentano Giovanni Tombari, presidente della fondazione Grosseto cultura, e Antonio Di Cristofano, direttore dell’istituto musicale –. Alcuni nostri docenti, ovviamente delle discipline moderne, possono usufruire di una struttura arredata e insonorizzata per l’uso. C’è anche la possibilità di usarla come studio di registrazione e affittarla, a costi bassissimi, a quei gruppi giovanili che spesso non hanno un luogo per provare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.