Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casa della Salute, ci siamo: al via il trasferimento degli uffici

Più informazioni su

ORBETELLO – In Comune a Orbetello importante incontro sulla realizzazione della Casa della Salute. Presenti per l’amministrazione comunale il sindaco Andrea Casamenti, il delegato comunale alla sanità Michele Pianelli e il delegato all’urbanistica Luca Teglia, per l’Asl il direttore del Distretto Sanitario Aldo Babbanini, il responsabile del presidio ospedaliero Massimo Forti e i tecnici incaricati della progettazione per i lavori.

La Casa della Salute sorgerà nei locali dell’ex Inam a Neghelli che saranno risistemati per una cifra intorno ad 1 milione e cento mila euro stanziati dalla Asl. Il comune provvederà a liberare i locali presso l’ex Pacchioni trasferendo definitivamente il personale comunale presso i nuovi locali nel palazzo di Piazza del Popolo. Un trasferimento che doveva essere attivato nel 2011 ma che non è mai stato attivato. Nei locali liberati dell’ex Pacchioni saranno poi trasferiti i dipendenti Asl presenti all’ex Inam che una volta liberato potrà essere oggetto di totale risistemazione per accogliere la casa della salute.

“Siamo molto soddisfatti- afferma il sindaco Casamenti- in primis perché finalmente diamo inizio al trasferimento totale degli uffici nel palazzo di Piazza del popolo, un trasferimento atteso ormai da troppi anni; in secondo luogo siamo contenti che potranno finalmente iniziare i lavori per la casa della salute che non volevamo in alcun modo fosse realizzata accanto all’Ospedale ma a Neghelli.

In questo modo avremo anche un importante risparmio di tempo nella realizzazione pari ad almeno 4 anni ed entro questa legislatura la casa della salute sarà quindi realizzata ed operativa. Entro il 2018 come termine massimo, anche se siamo molto ottimisti circa un anticipo dei tempi, saranno effettuati tutti i trasferimenti dall’ex Pacchioni a Piazza del popolo e dall’ex Inam all’ex Pacchioni per permettere così l’inizio dei lavori”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.