Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

LA Befana fa bene al Comitato per la Vita: raccolti più di 8mila euro

Più informazioni su

GROSSETO – 8.087,11 euro. E’ stata una edizione straordinaria della Befana del Comitato per la Vita il cui obiettivo è l’acquisto di una citocentrifuga per il reparto di oncologia e l’acquisto dei nuovi arredi della sala d’aspetto del day hospital oncologico per il Misericordia di Grosseto per un valore di 44 mila euro.

Tutto l’incasso della manifestazione, insieme alle offerte private, contribuirà alla realizzazione di questi progetti.
In piazza Dante c’è stata una folla immensa di bambini e genitori che hanno assistito alla Befana Volante che ogni anno rinnova la magia grazie al contributo fondamentale dei Vigili del Fuoco di Grosseto.
Poi la befana del Comitato si è mossa sul palco e in mezzo alla piazza scortata dall’associazione Vigili del Fuoco in congedo e dai ragazzi della cooperativa Uscita di Sicurezza che hanno dato il loro contributo prezioso per la sicurezza della manifestazione.
Tantissimi bambini hanno potuto provare i pony del CIAM oppure ammirare la bellezza dei cavalli dei Butteri di Maremma. Alle 16.30 sono arrivati i bambini del Presepe Vivente di Roselle e c’è stata la benedizione del vescovo della diocesi di Grosseto Rodolfo Cetoloni, e poi ancora i Rosolacci e i Briganti di Maremma. La serata si è conclusa con la staffetta e fiaccolata della UISP e di FIAB Grosseto Ciclabile che ha portato all’accensione della catasta di legna.

“Sono commossa ed emozionata perchè è stata una splendida giornata di solidarietà e di festa” – ha detto Enrica Tognazzi. Sono state distribuite 600 calze della befana (numero eccezionale) cucite e riempite dalle volontarie del Comitato per la Vita!  Sono state distribuite sia in piazza Dante, sia dalle donne di Paganico – da sempre vicine al Comitato e alle quali va l’abbraccio affettuoso della presidente Enrica Tognazzi e di tutto il consiglio direttivo – sia tra i commercianti del centro storico.

Alcuni commercianti, pur vendendo loro stessi le calze della Befana, hanno voluto quelle del Comitato aderendo allo spirito di solidarietà e di impegno per la città. Poi la Befana del Comitato si è spostata all’ospedale Misericordia per portare le calze ai bambini della pediatria e del pronto soccorso pediatrico.

Un grande grazie va anche al Comune e in particolare al vicesindaco Luca Agresti e allo staff del suo assessorato che hanno permesso di poter usufruire del palco di piazza Dante! E poi grazie alle forze dell’ordine, ai Vigili del Fuoco di Grosseto, la Provincia di Grosseto, con Olga Ciaramella, la Uisp, la Fiab Grosseto Ciclabile, i Butteri della Maremma, il Ciam, il presepe di Roselle, il gruppo dei Riolacci, i Briganti di Maremma, l’Enoteca da Millo, Tabaccheria Romagnoli, la Conad, la Vettoraia, l’Avis, Sol Caffè, Illuminazioni S di Simiani, HobbyCasa BricolaRge di Gennari, Uscita di Sicurezza, tutti i volontari e le persone che hanno contribuito alla realizzazione delle iniziative.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.