Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fare Grosseto dice no al nuovo distretto socio sanitario e chiede l’uscita dal Coeso

Più informazioni su

GROSSETO – «Il nuovo distretto sarà troppo esteso e garantire i servizi così diversi su tutto il territorio sarà molto complesso e costoso. Il comune di Grosseto dovrebbe uscire dal Coeso e scegliere un modello organizzativo come quello del distretto sud». Così si legge nella nota di Fare Grosseto.

«Il suo modello organizzativo é eccellente, perché non prevedendo il Consorzio SdS, ma una semplice convenzione socio-sanitaria tra comuni e AUSL ( L.R. 40/2005), garantisce i servizi a costi molto più contenuti. Nell’organizzazione del distretto delle colline dell’ Albegna I costi per i comuni sono minimi perché le uniche spese previste sono quelle per il direttore ed il coordinatore socio-sanitario. La struttura amministrativo contabile e l’ufficio stampa non determinano nessun costo perché vengono messi a disposizione gratuitamente dall’USL».

«Tutte le risorse economiche che vengono risparmiate vengono utilizzate in prestazioni a vantaggio del cittadino, in un’ottica di integrazione socio-sanitaria ed erogazione dei servizi efficaci ed efficienti».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.