Quantcast

Dal Ministero 600 mila euro per il recupero della Rocca aldobrandesca di Sovana: la soddisfazione del sindaco

SORANO – «Il finanziamento di 600 mila euro del Ministero dei Beni Culturali per il recupero e la valorizzazione della Rocca Aldobrandesca di Sovana nell’ambito del progetto “Bellezze@recuperiamo i luoghi culturali dimenticati” è davvero una buona notizia di fine anno e motivo di grande soddisfazione». Il commento arriva dal sindaco di Sorano, Carla Benocci, e da Pierandrea Vanni, assessore ai beni culturali.

«Il restauro e la valorizzazione della Rocca sono un obiettivo per il cui raggiungimento il Comune ha cercato di fare la sua parte come testimoniano l’appello al ministro Franceschini di un anno fa e i ripetuti incontri e approfondimenti con la Soprintendenza di Siena che oltre a predisporre il progetto di massima, per un importo di 6oo mila euro, ha inviato al Ministero, su sua richiesta, una relazione sullo stato di forte degrado della Rocca – prosegue il primo cittadino -. Il convegno che il Comune ha organizzato il 21 ottobre a Sovana ha rappresentato un’altra tappa di sensibilizzazione e di ricerca di disponibilità. Siamo grati al Ministro Franceschini e al Ministero, alla Soprintendente e ai suoi uffici e a quanti in qualunque modo, hanno condiviso e sostenuto la necessità di recuperare un monumento di grande valore storico e simbolo stesso di Sovana che ci auguriamo possa essere recuperato in tempi non lunghi. Da parte nostra siamo pronti ad impegnarci per la sua valorizzazione».

 

Commenti