Il monito del sindaco per Capodanno: «Limitate l’uso dei fuochi d’artificio». Vietata la vendita di alcolici in vetro

GROSSETO – Il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna rivolge un appello al senso civico collettivo per limitare l’utilizzo dei fuochi d’artificio, in città e periferia, nella notte di San Silvestro.

“E’ importante salutare il vecchio anno e accogliere il nuovo con uno spirito prudente e consapevole, così da tutelare noi stessi e chi ci sta accanto – spiega il sindaco Vivarelli Colonna -: serve rispetto nei confronti degli altri, dei bambini, degli anziani, degli animali e del patrimonio. La sicurezza è fondamentale, il decoro urbano deve essere tutelato. Rispettiamo quindi le regole e agiamo con buon senso evitando di ricorrere ad azioni che possano creare situazioni di disagio o pericolose: occhio quindi alle zone affollate, occhio alle aree in cui sono presenti animali sia domestici sia selvatici. Questi sono i nostri principi: colgo anche l’occasione per fare gli auguri a tutti i cittadini e a chi sceglierà Grosseto per festeggiare”.

In occasione della notte di San Silvestro sono state emesse anche le ordinanze che regolano la circolazione stradale e la somministrazione degli alcolici (divieto di vendita per asporto e detenzione contenitori in vetro e lattine in piazza Dante e vie di accesso dalle 21 al termine manifestazione), in linea con le normative sulla sicurezza. Anche in questo caso il sindaco chiede di prestare attenzione e rispettare i divieti.

Commenti