Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due Mari, Marras e Sani: «Positivo il via libera, altro passo verso l’adeguamento completo»

GROSSETO – “Meno di un anno fa commentavamo positivamente l’approvazione da parte del Cipe del progetto per realizzazione del lotto 4 della Grosseto-Siena, oggi registriamo il via libera anche da parte di Anas che significa, nei prossimi mesi, affidamento dei lavori e apertura dei cantieri. Si tratta sicuramente di un segnale positivo: il completo adeguamento della strada è ancora lontano, ma cantieri e nuove progettazioni stanno procedendo con regolarità”. Così i consiglieri regionali Simone Bezzini, Leonardo Marras e Stefano Scaramelli commentando la notizia dell’approvazione del progetto esecutivo del lotto 4 della Grosseto-Siena da parte del consiglio di amministrazione di Anas.

“Accogliamo con favore questo nuovo passo avanti verso il completamento dell’infrastruttura, che ora sembra delinearsi più concretamente, ma – proseguono i consiglieri – è ancora presto per entusiasmarsi; continueremo a vigilare e ad intervenire ogni volta che sarà necessario per richiamare al rispetto dei tempi”.

«Come recita il noto proverbio: “cosa fatta capo ha”. L’approvazione da parte del Cda di Anas del progetto esecutivo del 4° lotto della Grosseto-Siena – sottolinea l’On. Luca Sani, presidente della XIII commissione Agricoltura della Camera – mette il sigillo finale sulla lunga procedura. Il Governo è stato coerente con gl’impegni presi e ha rispettato i tempi, ora sarà possibile appaltare i lavori e iniziare le opere di adeguamento entro il 2018. In tempi difficilissimi per la finanza pubblica è un grande risultato, che non va enfatizzato oltre il lecito ma che va sottolineato.

Considerato che lo scorso 20 novembre era stata approvata la progettazione definitiva del 9° lotto, anche la procedura per rendere appaltabile l’ultimo tratto della Grosseto-Siena è oramai in discesa. Con un po’ di fortuna e determinazione, l’adeguamento a quattro corsie dell’intero tratto da Grosseto alla città del Palio potrebbe essere raggiunto entro il 2021. Come previsto da Anas».

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.