Rubati un gommone e un motore alla scuola di vela: «È il quarto furto»

FOLLONICA – Ancora un furto ai danni del Gruppo vela LNI Follonica. Il quarto che l’associazione subisce, come racconta il presidente della Vela navale Manrico Martellacci. Ad accorgersi del furto, questa mattina, il responsabile dei mezzi a mare. Ad essere rubati un gommone e un motore. «Il mezzo – racconta il presidente – fa parte delle attrezzature usate per gli allenamenti e le trasferte delle scuole di vela. Si tratta del quarto furto, nonostante la scuola abbia attivato uns ervizio di guardiania notturna».

Grave il danno economico, anche perché i malviventi hanno tranciato tutti i cavi dei comandi che collegano la console di guida al motore. Si pensa che i ladri si siano introdotti nel circolo scavalcando la recinzione della strada che porta al mare. Il furto è stato denunciato ai carabinieri di Follonica.

Commenti