Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cicaloni: «I risultati dell’amministrazione Cinelli? Solo bugie e false promesse»

MAGLIANO IN TOSCANA – «Leggo le dichiarazioni rilasciate da Diego Cinelli riguardo il suo passato amministrativo. Solo bugie e false promesse. I risultati del suo operato di questi tre anni sono sotto gli occhi di tutti». Valentina Cicaloni, esponente di Viva Magliano Viva, parla così dell’ex sindaco Cinelli. «Durante il suo operato è stato ridimensionato l’ufficio postale di Montiano, unico ufficio in Toscana ad essere stato chiuso per la sua incapacità e negligenza. Inoltre sono diminuiti sensibilmente i dati positivi riguardanti la raccolta differenziata e del flusso turistico, grazie anche all’abolizione del Vox Mundi Festival».

«Cinelli – prosegue Cicaloni – ha mancato anche l’approvazione della variante al piano strutturale ed al regolamento edilizio, bocciato quasi interamente dalla Regione perché in contrasto con la LR 65. Noi di Viva Magliano Viva siamo in disaccordo con la visione globale del suo governo del territorio, con la mancanza di trasparenza, con l’autoritarismo che è emerso dal comportamento di questa amministrazione. Per queste ragioni non abbiamo votato la variante. Un atto, secondo noi, scellerato e dannoso per l’intera collettività».

«Ricordiamo ai cittadini che in quell’occasione i fedelissimi avendo interessi propri, all’interno della variante, non poterono partecipare alla votazione. Per questo al sindaco Cinelli venne a mancare la maggioranza dei voti in Consiglio Comunale. Noi della minoranza no. Interessi non ne avevamo né ne abbiamo. Infine – conclude Cicaloni – per quanto riguarda i lavori messi in cantiere deve ringraziare i progetti e le risorse economiche ereditate dalla passata amministrazione che non ha potuto spendere per i vincoli della legge di stabilità. Gli interventi su Montiano abbiamo la certezza che verranno effettuati con il nuovo anno e saranno impegnati anche più risorse. Occorre ripartire dal buon lavoro svolto dal Commissario e con un progetto sul territorio che Cinelli non ha mai avuto e che ancora oggi non ha. L’unica sua forza sono la sua capacità di mentire davanti alla telecamere e millantare credito per le sue preziose amicizie».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.