Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa completa per la Gea, anche le giovanili a bersaglio

Più informazioni su

GROSSETO – Fine settimana da incorniciare per la Gea Basketball, che ha collezionato quattro vittorie esterne comprese quelle delle formazioni di serie C femminile e di serie D maschile.

Hanno partecipato alla festa della società biancorossa anche le due compagini giovanili. La Maregiglio Under 18 ha espugnato il campo della Valdicornia Venturina con un secondo tempo davvero sensazionale. I ragazzi di Luca Faragli si sono trovati sotto sia nel primo che nel secondo quarto ma si sono scatenati nel terzo con un importante parziale di 17-8. Nell’ultimo quarto, poi, ben sei triple hanno consentito ai biancorossi maremmani di andare sotto la doccia con 11 lunghezze di vantaggio. Straordinaria la ripresa di Mirco Belella, top scorer della Maregiglio con 18 punti, grazie anche a quattro “bombe”. Un successo che dimostra la crescita di condizione dei ragazzi della Gea, Ormai capaci di giocare alla pari con qualsiasi quintetto.

*Under 18, Valdicornia-Maregiglio Gea 47-58

VALDICORNIA: Franci 2, Persichetti, Mazzei 11, Berni 2, Vanni 11, Puccini, Guerriero 4, Manetti 9, D’Onofrio, Rivillito 8, Malfanti, Marabotto. All. Gucci.

MAREGIGLIO GEA: Delfino Marsili, Goracci 4, Tamberi 4, Martens 2, Baffetti 5, Gabbrielli 13, Burzi 1, Bassi 2, Belella 18, Papini, Piccoli 5. All. Luca Faragli.

ARBITRO: Sposito di Livorno.

PARZIALI: 18-15, 28-20; 36-37; uscito per falli Piccoli.

Il Centro Orafo under 15 ha invece rispettato il pronostico nella trasferta di Orbetello contro il Costa d’Argento che prima di arrendersi (45-29) ha dato del filo da torcere inizialmente ai ragazzi di Alberto Eracli: sotto di sette punti dopo i primi 10 minuti di lagunari di Massimiliano porti si sono portati a -4 nell’intervallo lungo ma nella terza frazione di gioco Grosseto ha allungato definitivamente con un break di16-4 che si commenta da solo. Trascinatori del Centro Orafo sono stati Baglioni (16 punti, 12 rimbalzi e otto palle recuperate) e Scurti (14 punti, 5/11 nel tiro, 2/2 da tre) ma tutto il gruppo ha dimostrato di attraversare un momento davvero felice. Le vittorie sono salite a cinque ma l’impressione è che sia solo l’inizio di una stagione indimenticabile. Partita dopo partita Mazzei e compagni confermano di aver acquisito la giusta mentalità, di aver assimilato a dovere gli schemi del loro allenatore e i risultati sono sotto i nostri occhi.

*Under 15, Costa d’Argento Orbetello-Centro Orafo Grosseto 29-45.

COSTA D’ARGENTO: Tenucci 12, Garofali, Giacomelli 5, De Mastro, Pazzaglia 2, Berti, Bacci, Giunti 1, Caroni 7, Sabatini 2, Fernando, Luoi. All. Massimiliano Porti.

CENTRO ORAFO GEA: Scurti 14, Guarente, Mazzei 6, Baglioni 16, Bruni, Morviducci 2, Ferrari, Faralla 3, Rossi 4, Baccheschi.

PARZIALI: 8-15, 20-24; 24-40.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.