Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il comico Sergio Sgrilli sarà il mattatore del Capodanno in piazza a Follonica fotogallery

Più informazioni su

FOLLONICA – Sarà Sergio Sgrilli il protagonista di capodanno sul lungomare. Il comico di origini follonichesi (per la precisione, è senzunese doc) festeggerà l’arrivo dell’anno nuovo dal palco di piazza Sivieri insieme a un gruppo di circa 20 artisti da lui scelti.

Un po’ emozionato e altrettanto felice l’artista ha presentato questa mattina l’evento insieme al sindaco Andrea Benini, l’assessore Massimo Baldi e il presidente della Pro Loco Michele Cocola.

Dopo 20 anni è la prima volta che Sgrilli si esibisce a Follonica; qui dove tutto è cominciato. L’artista, dai primi anni 90, vive lontano da Follonica, ma non ha mai voluto cambiare la sua residenza. Infatti, il suo primo e vero spettacolo lo fece proprio in piazza Sivieri dove torna il 31 dicembre a partire dalle ore 21.

«Follonica non deve niente a Sergio Sgrilli – ha detto durante la presentazione – e quindi considero un enorme onore questa possibilità che mi viene data. Tornare qui a casa mia dopo tanto tempo e in modo gratuito per il pubblico è una cosa particolare perché manco da quella piazza da oltre 20 anni e grazie alla Pro Loco e l’amministrazione comunale non si paga nemmeno nulla».

Insomma, Sergio farà da filo conduttore di tutta la serata e arriverà con uno spettacolo particolare che ha avuto repliche nei teatri di tutta l’Italia: “Una chitarra mi sta stretta” insieme a una big band di oltre 20 elementi.

«Porto – prosegue – uno spettacolo rodato, molto interessante e interattivo che sarà spalmato su tutta la piazza per coinvolgere il pubblico. Ma soprattutto ci sarà “Sgrilli di Follonica”, Sgrilli che è emozionato perché torna a casa e si esibisce davanti a quelli che lo conoscono bene come persona ma forse meno bene come artista professionale. Considerando che sono nato e cresciuto artisticamente qui sulla spiaggia, poi nei locali e infine sono andato in piazza Sivieri per il mio primo spettacolo posso dire che sono davvero tanto emozionato. Farò di tutto affinché lo Sgrilli senzunese non prevalga sull’artista professionale, ma sarà impossibile fare lo spettacolo che presento a Catanzaro o ad Aosta. Insomma, bisogna che qualche morso lo dia».

In fondo, ed è chiaro, il musicista, cantante, attore, regista, interprete e autore Sergio Sgrilli a Follonica per molti è ancora quel ragazzo con cui si andava a scuola insieme o che vendeva videoregistratori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.