Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, via libera al bilancio di previsione. I sindaci dicono “sì”

GROSSETO – Votato a maggioranza il Bilancio di previsione 2017: l’assemblea dei sindaci della Provincia di Grosseto si è espressa positivamente sul documento contabile attraverso cui l’Ente esercita le sue funzioni di indirizzo e controllo e fornisce le informazioni in merito ai programmi futuri e all’andamento finanziario a beneficio di un’ampia serie di utilizzatori nel processo di decisione politica, sociale ed economica.

“Si tratta di un voto importantissimo – commenta Antonfrancesco Vivarelli Colonna, presidente della Provincia – e non solo perché abbiamo approvato lo strumento principe di programmazione di questo Ente, ma soprattutto perché Grosseto è stato uno dei rarissimi casi in Italia in cui l’Assemblea dei sindaci si è riunita, ha raggiunto il quorum e si è espressa con parere favorevole, dimostrando il senso bipartisan delle Istituzioni scevro da ogni strumentalità politica”.

Dei 16 sindaci presenti, 13 hanno votato a favore del documento, ovvero coloro che rappresentano il 61,50 per cento degli abitanti dell’intero territorio.

“Oggi è una giornata storica e possiamo affermare che la Provincia di Grosseto funziona – conclude Vivarelli Colonna -. In particolare, voglio sottolineare la condotta responsabile dell’opposizione in Consiglio che in parte si è astenuta e in parte ha votato a favore del documento. Vogliamo proseguire in questa battaglia per il rilancio di questo Ente, perché deve tornare ad avere di nuovo un ruolo fondamentale. La Provincia di Grosseto, così puntiforme, estesa, articolata, scarsamente popolata, deve avere un coordinamento sovra-comunale coerente, efficace e forte: solo così può dialogare con Regione e Governo in maniera autorevole. La Provincia è l’unico ente di area vasta che ci preme non solo che viva ma che prosperi.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.