Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pd: «Casamenti non lasci indietro i progetti in cantiere: dove sono le casette dell’acqua?»

Più informazioni su

ORBETELLO – «I circoli del PD rappresentano presidi molto importanti per il territorio ed hanno la responsabilità di accendere i riflettori su tutto ciò che non va o potrebbe andare meglio». A parlare è il segretario del circolo PD di Orbetello, Luca Campidonico. «Da neo-segretario di circolo, credo sia opportuno, quanto necessario, sollecitare l’amministrazione in carica a non lasciare indietro i progetti già in cantiere a favore delle promesse o, ancor peggio, impugnando la carta dello scarico di responsabilità ormai giocata da tempo».

«Dalla giunta Casamenti in più di un anno di amministrazione sono arrivate molte parole, qualche atto di indirizzo ma pochi risultati – prosegue Campidonico -. Un esempio, piccolo ma significativo, è senza dubbio quello delle casette dell’acqua ancora chiuse nel cantiere comunale. A Orbetello, da qualche mese sono state predisposte le aree destinate ai punti di erogazione, ma tutto sembra si sia arenato e le casette non sono state più posizionate. Nelle frazioni i segretari degli altri circoli mi fanno notare che sembra non esserci neanche la minima traccia d’intervento. E pensare che lo scorso maggio l’assessore Berardi aveva dichiarato che i lavori sarebbero iniziati in tempi rapidi a dimostrazione della grande operatività dell’amministrazione Casamenti».

«Qualcosa deve essere andato storto e sicuramente la giunta Casamenti saprà dirci cosa. Quel che viene da chiedersi è quanto quest’argomento sia prioritario per gli attuali amministratori. Il tema, seppur apparentemente leggero, va a toccare una serie di questioni non di poco conto. Oltre ad offrire un servizio di pubblica utilità per residenti e non, i distributori rappresentano un’opportunità per ridurre l’impatto delle plastiche nel sistema rifiuti. Un’azione concreta, quindi, a favore della tutela e la salvaguardia dell’ambiente. Nella speranza che la cosa non venga ulteriormente sottovalutata, mi auguro che sia fatta presto chiarezza e che ci si adoperi per l’installazione in tempi rapidi al fine di consentire alla cittadinanza di fruire di questo prezioso servizio». Conclude il segretario Pd.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.