Boxe

Rosanna Conti Cavini in Campania per una riunione coi fiocchi

Rosanna Conti Cavini - Vivarelli Colonna

GROSSETO – Tutto è pronto per la manifestazione pugilistica di domenica 26 novembre che si terrà a Caivano, sotto l’egida dell’ organizzazione della promoter internazionale Rosanna Conti Cavini.

La palestra della scuola Milani ospiterà la riunione pugilistica, a partire dalle ore 17,30. Le operazioni di peso avranno luogo domenica mattina alle 11 al Bar Tabacchi Moschino.  Presente alle operazioni di pesatura e visite pregara il presidente del comitato regionale campano della Federazione Pugilistica Italiana Alfredo Raininger; commissario di riunione Maurizio Apa;

La serata sarà aperta alle ore 17,30 con due degli 8 match dilettanti in programma, per proseguire poi alle ore 18 con il match clou tra Francesco Acatullo  e Luigi Mantegna. Il match sarà ripreso e teletrasmesso da Teleclub Italia; speaker della serata sarà Lucio Bernardo. Un match tutto da gustare e non certo scontato, dove due atleti di tutto rispetto non si risparmieranno nulla: da un lato Francesco Acatullo ( 29 anni ) beniamino di casa, 18 match effettuati , ( di cui tre esperienze valide per il titolo italiano ) dall’altro l’espertissimo pugile di Avezzano Luigi Mantegna ( 41 anni ) con un lungo palmaress alle spalle di 70 match. All’angolo di Acatullo il maestro Antonio Chiacchio, all’angolo di Mantegna il maestro Ernano Barrale.

Per Acatullo, questo non sarà l’ultimo match dell’anno, in quanto il prossimo 16 dicembre salirà di nuovo sul ring di Grosseto, nell’occasione del “3°Memorial “ Umberto Cavini che verrà organizzato dall’organizzatrice Rosanna Conti Cavini in collaborazione con la Società Pugilistica Grossetana Umberto Cavini alla palestra del Comando Vigili del Fuoco di Grosseto.

Dopo questi due match test per Acatullo si aprirà poi il nuovo anno, con l’ambizione di disputare un titolo internazionale nella primavera 2018.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI