Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uno stage contro le aggressioni alle donne. Appuntamento a Porto Santo Stefano

Più informazioni su

PORTO SANTO STEFANO – Sabato 25 novembre, presso la palestra Don Bastianini via Baschieri a Porto S.Stefano,si terrà uno Stage Antiaggressione (GRATUITO) per le donne da 12 anni in su, di circa due ore (dalle 15:30 in poi) organizzato da “Progetto Donna in SiKurezza” in memoria della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Questo Pogetto è frutto dell’analisi di casistiche reali e dell’esperienza sul campo di: Medici del pronto soccorso ,Psicologi, Centri di Accoglimento, collaboratori di penitenziari, polizia, criminologi e di testimonianze dirette di chi ha subìto.

E’ un corso (il Primo) dove non si insegnano tecniche di arti marziali impossibili da attuare e mirate esclusivamente alla lotta o combattimento dove bene che vada entrambe le parti escono sempre perdenti, per poi affrontare anni di tribunali senza quasi mai un vincitore ma con una certa perdita di denaro e, forse anche con condanne penali.

E’ per questo che questo progetto insegna per prima cosa: come comportarsi difronte ad un pericolo imminente o un’aggressione(atteggiamenti,camminata,sguardi,linguaggio del corpo,ecc.); a pianificare le vie di fuga; a stemperare sul nascere le discussioni verbali e non farle degenerare in colluttazioni -nozioni giuridiche; e solo per ultimo alcune tecniche selezionate per difendersi(adattate ad un contesto femminile),praticabili anche da una ragazzina o una donnina minuta che potrebbe attuare anche nei confronti di un energumeno molto più alto e forte di lei,sempre nel rispetto della legge o almeno finché non subentra il fattore “Vita Mea”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.