Quantcast

La Maremma che eccelle: miglior attrice al South Film and Arts Academy per Benedetta Rustici

Più informazioni su

SCARLINO – Menzione d’onore come miglior attrice protagonista al festival internazionale South Film and Arts Academy Festival in Cile per Benedetta Rustici, giovane attrice maremmana, per la sua interpretazione di “Bia” nell’omonimo cortometraggio, scritto da Paolo Verticchio e diretto da Valerio Nicolosi.

“Bia – La vita chiede sempre il conto”, il nuovo lavoro del regista e fotoreporter, che rappresenta il prequel del cortometraggio precedente, anche quest’anno ha convinto i critici internazionali. Già lo scorso anno, per la sua interpretazione di Bia nel cortometraggio “Bar(n)Out duepuntoniente” di Valerio Nicolosi, Benedetta si era aggiudicata il primo premio come miglior attrice protagonista durante il festival Feel the Reel di Glasgow.

Anche un altro onore le è stato assegnato; è stata scelta come presentatrice della serata di gala dell’iniziativa nazionale “Nessun parli”, promossa dall’Ministero della Pubblica Istruzione che si è svolta ieri sera a Roma.

La giovane attrice, originaria di Scarlino, ha concluso gli studi nel 2013 al Centro Internazionale la Cometa di Roma, dove tuttora risiede e lavora. Da dieci anni studia danza, modern jazz, acrobatica e si sta perfezionando in canto e improvvisazione vocale.

In provincia di Grosseto Benedetta sarà in scena al TeatroOff 106 di Follonica nel mese di marzo insieme al suo gruppo teatrale BiTquartett.

Più informazioni su

Commenti