Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bolletta shock da 23 mila euro: «Manca l’allaccio». Il Fiora «È un sollecito per anni non pagati»

Più informazioni su

SCANSANO – 23.879 euro e 57 centesimi. È la bolletta shock che sarebbe arrivata ad una utenza del Comune di Scansano nei giorni scorsi. La bolletta, emessa il 3 di novembre da Acquedotto del Fiora, riguarderebbe una fornitura d’acqua per un podere in cui, al momento, non sarebbe presente il contatore. Anzi, secondo, quanto affermato sul post Facebook che sta facendo discutere già da ieri, nel podere non ci sarebbe proprio allaccio, ma solo l’acqua del pozzo.

Rapida la risposta di Acquedotto del Fiora, che precisa come «l’utenza in questione è chiusa, pertanto non si tratta di una bolletta ma di un sollecito per un debito pregresso, riferito a più bollette di diversi anni passati che non sono mai state saldate. Gli uffici del gestore sono come sempre a disposizione per fornire eventuali chiarimenti».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.