Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto, vietato sbagliare contro l’inseguitrice Poggibonsi. Fratini infortunato

GROSSETO – Sesto match casalingo per il campionato di Eccellenza del Grosseto. I biancorossi ospiteranno sul loro Zecchini la diretta concorrente Poggibonsi, già incontrata ed eliminata in Coppa, quarta tre punti più sotto e recente mattatrice proprio del San Gimignano, altro team assieme al Cuoiopelli a dividere il primo gradino del podio con i grossetani. Gara che si preannuncia emozionante sul campo e animata sugli spalti per la vivacità delle due tifoserie, ma con il Grifone rimaneggiato da assenze di peso, cui se ne è aggiunta un’altra nell’ultimo allenamento.

“Ci mancherà un potenziale importante – ha detto il tecnico Gigi Consonni – ma abbiamo già avuto varie assenze. Si teme un lungo infortunio per Fratini, ma con due Juniores come numero ci siamo. Ci siamo preparati bene ma ovvio, lasciare quattro giocatori di una certa caratura e in una settimana non è poco. Fratini era arrivato come sesto centrocampista e dava garanzie anche a livello fisico. Mancando uno come Gorelli che da fisicità e cm sulle palle inattive, si può sentirne la mancanza”.

Sono note le chance dei giallorossi, allenati dall’ex biancorosso Alessio Bifini. “Sono una squadra attrezzata – ha continuato Consonni – con giocatori che possono risolvere la partita con una giocata. È una gara importante, che vale tre punti come le altre. Anche loro sono una piazza importante e in questo momento le rose sono pari. Confido nei miei e andremo a fare una bella partita con una bella cornice di pubblico, ovvio che voglio vincer in qualsiasi modo. Abbiamo voglia di continuare il trend positivo, solo con la continuità si può stare davanti e rimanerci. Loro hanno Galbiati e Cicali da tener d’occhio. Potrà essere una partita simile a quella di Coppa. Non verranno a fare barricate”.

Recuperato Cipolloni, Boccardi ancora incerto. Squalificato il maremmano Gorelli, l’uomo match del precedente di Coppa, che dovrà scontare due turni di stop forzato, ma il giudice sportivo ha anche multato la società Poggibonsi con un’ammenda di 400 euro “per contegno minaccioso ed offensivo verso il direttore di gara e gli organi arbitrali con sostenitore isolato che si arrampica minacciosamente sulla rete di recinzione. Recidiva”.
Arbitrerà Cerbasi di Arezzo assieme a Linari di Firenze e Berria di Livorno; il fischio d’inizio è alle 14,30.

 

Il programma dell’11a giornata del girone A di Eccellenza:
Larcianese-Atletico Piombino
Atletico Cenaia-San Miniato
Cuoiopelli-San Marco Avenza
Fucecchio-Castelfiorentino
Gambassi-Urbino Taccola
Grosseto-Poggibonsi
Marina la Portuale-Ponte Buggianese
Sangimignanosport-Castelnuovo Garfagnana

La classifica:
Sangimignanosport, Cuoiopelli, Grosseto 21 punti; Poggibonsi 18; Atletico Piombino 17; Ponte Buggianese 14; Castelfiorentino 13; Castelnuovo Garfagnana, Gambassi 12; San Marco Avenza, Marina La Portuale 11; Atletico Cenaia, Fucecchio 8; Urbino Taccola, San Miniato 7; Larcianese 6.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.