Gomitata in bocca durante la partita, paura e ricovero per il bomber dell’Atlante Sergio Keko

MERANO – Ricovero al pronto soccorso per il giocatore di calcio a 5 dell’Atlante Grosseto Sergio Rodriguez Jimenez Keko. Nel secondo tempo della partita esterna contro il Bubi Alperia Merano il bomber spagnolo ha incassato una violenta gomitata in bocca in un contrasto con un avversario.

La botta non è stata da poco: subito dolore ai denti, emorragia e gioco fermo, con un immediato ricovero al pronto soccorso della zona. Un’ora fra cure e osservazione, poi il via libera dei medici per il viaggio di ritorno, fra l’altro il più lungo per la squadra maremmana che gioca in un girone con avversarie da tutta Italia. Sconosciuta l’esatta entità del danno fisico riportato dal giocatore biancorosso.

“Partita eccessivamente fallosa – ha commentato la dirigenza dell’Atlante Grosseto – spesso a scapito nostro. Niente cartellino rosso per il fallo su Keko. Fra i nostri anche una botta in testa a Marco Caverzan, che però non ha avuto particolari disagi. Purtroppo non sempre gli arbitri sono riusciti a controllare la situazione”.

Commenti