Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ordine futuro: a Grosseto il libro “I grandi killer della liberazione”

Più informazioni su

GROSSETO – Sabato 11 novembre, alle 17.30, presso la sala conferenze dell’Hotel Granduca, il Circolo culturale Ordine Futuro Grosseto avrà come ospite il Dott. Gianfranco Stella, autore del libro “I grandi killer della liberazione”.

“E’ un grande onore avere quale nostro ospite il Dott. Gianfranco Stella, studioso di area cattolica e persona che ha dato, negli anni, un contributo fondamentale alla storiografia moderna, ed in particolare a quella relativa alla cosiddetta “guerra civile”, tanto da mettere a repentaglio la propria persona – è il commento di Federico Trotta, Responsabile del Circolo Ordine Futuro Grosseto”

“La presentazione di questo libro avviene in un momento storico molto particolare: da un lato, gli avvenimenti nazionali, con particolare riferimento alla “Marcia dei Patrioti”, hanno messo in luce che l’antifascismo è una questione di élite, e non è poi così tanto più benvoluto e preso a riferimento dal popolo; dall’altro – prosegue Trotta – si denota un incancrenimento ancor più profondo su questi temi, ormai noiosi fino alla nausea, da parte di certe istituzioni che, per prime, dovrebbero essere imparziali”

“L’evento, quindi, vuole mettere in luce una storia diversa da quella istituzionalizzata la quale, peraltro, ha ovvi motivi per essere tutt’altro che imparziale. Per questo – conclude Trotta – all’evento sono invitati tutti quelli che vogliono sentire una storia diversa da quella trita e ritrita; storia che, per altro, non si ferma ai soli anni ‘43-’45, ma va oltre la cosiddetta “liberazione”, riportando cronache di fatti accaduti e documentati mediante gli Archivi di Stato, piuttosto che gli archivi di vari Istituti Storici della Resistenza”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.