Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Liceo economico sociale Rosmini a lezione di cittadinanza

Più informazioni su

PONTEDERA – Si è conclusa da qualche giorno la due giorni pontederese della classe 3A del Liceo Economico Sociale “Rosmini”. Gli studenti grossetani si sono confrontati con ragazzi provenienti da altri Licei Economico Sociali della Toscana: il liceo “San Giovanni Bosco” di Colle Val d’Elsa, il liceo “Niccolini – Palli” di Livorno, il liceo “Chini – Michelangelo” di Lido di Camaiore e i padroni di casa del Liceo “Montale” di Pontedera.

Supportati dai docenti e dagli esperti di Sociolab di Firenze, hanno sviluppato discussioni sul tema La scuola che vorrei. Il progetto Io Partecipo, finanziato dal Ministero dell’Istruzione e gestito dal Liceo “Montale” di Pontedera, è nato proprio con l’intento di promuovere l’idea, l’espressione del pensiero, l’innovazione con metodi democratici e partecipati per mettere al centro della scuola e della società i ragazzi come i veri costruttori del domani. Nelle due giornate di confronto i ragazzi hanno avanzato proposte sulla scuola che vorrebbero, proposte concrete e realizzabili: sport, teatro, soggiorni all’estero e, soprattutto, attualità, tanta attualità!

Il Liceo Economico Sociale ha come naturale vocazione la contemporaneità e i ragazzi hanno confermato la loro curiosità e urgenza di essere informati e formati sul contemporaneo, sul mondo che li circonda, sulla realtà attuale, utilizzando strumenti sempre più tecnologici e all’avanguardia. La scuola al passo con i tempi ecco cosa ci chiedono e, per far sentire la loro voce in modo immediato e virale, propongono una App, la App di “Io Partecipo”, attraverso la quale potranno avanzare proposte, discuterle, metterle in votazione e quindi inviarle ai decisori politici.

Soddisfatte dell’esperienza la dirigente scolastica Gloria Lamioni, la professoressa Perfetti, collaboratrice della dirigente, e le docenti che hanno accompagnato i ragazzi nella due giorni, le professoresse Bartali e Simoncelli, certe che l’impegno e le idee dei ragazzi, se ben stimolati e indirizzati, possano offrire spunti di riflessione e innovazione veramente interessanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.