Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gol a grappoli in Coppa, ecco tutti i risultati

Più informazioni su

Settimana di Coppa a Grosseto, con l’ultima giornata della fase a gironi. Ancora però non c’è il quadro di tutte le qualificate, a causa del rinvio di alcune gare.

Nel girone A Crystal Palace già sicuro del primo posto dopo il 10 a 4 sul Vets Futsal firmato Briaschi e Banchi, mentre il netto successo del Bar La Vecchia Pesa (9-4 contro l’Atletico Barbiere con Parricchi e Birelli protagonisti) lascia aperta la lotta per la seconda piazza.

Nel gruppo B tutto già definito, con il Bar Blue Cafè primo a punteggio pieno dopo il 18 a 3 nel testacoda contro l’Asm Calcio, dove Cavazza, Denaro e Liberali vanno in gol a ripetizione. Il secondo posto va all’Edilcommercio, che vince 6 a 3 lo scontro diretto contro lo Scarabeo Cs: decisivo il tris di Boccagna

Nel girone C sorpasso all’ultima giornata dell’Approdo sull’Aston Villa (5-3 l finale), con entrambe le squadre che accedono al tabellone principale: è il poker di Longo a mettere le ali a Mori e compagni. Il Pasta Fresca Gori, grazie al tris di capitan Gori, batte 5 a 3 il MUgen Fc e si candida a un posto di prima fascia nel tabellone Dilettanti.

Nel gruppo D tutto ancora da decidere: giocata solo Rispe Crew-Tpt Pavimenti con il punteggio 7 a 6 a favore della squadra di Bardi. Somma show per i rispescini, con l’attaccante che sigla tutti i gol dei suoi, mentre nel Tpt bene Carmellini e Nardi che siglano una tripletta ciascuno.

Nel girone E Melosini e Ciurciumel guidano il Panificio Granaio Bar Montiano al 7 a 3 sul Joga Bontio (Pucci 2), ma il rinvio di Rollo Rollo-Teatricando lascia tutto aperto.

Nel gruppo F l’Fc Mambo è già sicura del passaggio del turno dopo la vittoria a tavolino sull’Istia Longobarda; ancora incerto il nome della seconda squadra visto il successo per 7 a 6 del Vallerotana sugli Sbocciatori. Il poker di Jarju fa la differenza.

Nel girone G Industry Crew e Bar Lo Stollo sono già sicure del passaggio del turno, anche senza aver recuperato lo scontro diretto. Usceri, Montani e Passalacqua firmano il successo dell’Industry (ancora a punteggio pieno) per 7 a 4 sullo Scansano, mentre il Bar Lo Stollo impatta 5 a 5 con l’Angolo Pratiche, con Ricci e Margiacchi che rispondono a Corridori e Mariotti.

Nel gruppo H, invece, tutto deciso, con l’Etrusca Vetulonia Futsal a punteggio pieno dopo il 14 a 3 sul Ristorante Pizzeria Il Melograno griffato da Vivarelli e Chelini, mentre al secondo posto chiude l’Fc Bascalia che si aggiudica 8 a 5 lo scontro diretto contro l’Herta Birrino: decisivi i gol di Gargaun e Topada.

Nel girone I l’Fc Garage chiude a punteggio pieno, dimostrandosi una delle squadre più in forma di questo inizio di stagione: 7 a 5 contro La Scafarda, a cui non basta il tris di Riemma. Secondo posto per i Cinghiali di Maremma, grazie alla vittoria a tavolino sul Localino.

Delineato anche il gruppo L, sebbene ancora non siano terminate le gare: primo posto per l’Fc Labriola 1931, con il poker di Marraccini a spianare la strada nel 9 a 2 sul Montenero, mentre l’altra qualificata è l’Inter Club, che si impone 4 a 1 sul Maremma Calcio grazie al tris di Ghizzani.

Nel girone M, che è un triangolare, primo posto per lo straripante Istia Campini, con Galloni, Andolina e Raia devastanti in fase offensiva nel 14 a 9 sul Muppet in cui si mettono in evidenza Pennacchini e Serpi.

Nel gruppo N è Ferorelli a caricarsi sulle spalle il Barbagianni Casinò Cafè che sconfigge 7 a 2 i Wild Boars: sei le reti per l’ex giocatore della Superal.

COPPA ORBETELLO/POLVEROSA/POZZARELLO/MANCIANO

Quasi definito tutto il quadro del primo turno di Coppa a Orbetello/Polverosa/Pozzarello/Manciano: manca all’appello solo la gara tra Delfini 74 e Oil Italia, rinviata. Supereroi sul velluto con il 13 a 1 sul Gingillacchero grazie al trio formato da Arcu e da Alessio e Francesco Conti, bene anche la Bottega de Pane che con il duo Stronchi-Covitto piega 10 a 3 i Pischelli e passa il turno. Stesso risultato anche per i Granfrutta Boys sul Nondimeno 3.0 con Artenie e Rusu in grande spolvero, mentre il Bibar con l’8 a 3 contro l’Herta Vernello gestisce tranquillamente il discorso qualificazione, sfruttando anche il poker di Cardarelli. Più equilibrati gli ultimi due incroci: con Robur Gladio e Renaioli Srl che impattano 6 a 6, ma è la squadra di Renaioli a passare il turno in virtù del successo dell’andata. Stratosferico Morelli, autore di tutti i gol dei suoi. Altro grande protagonista è Jacopo Alocci che trascina il Cs La Rosa alla qualificazione sugli Spaccatazzine: 7 a 6 il punteggio finale, con sei reti dell’attaccante che annullano le buone prestazioni di Sabatini e Filiè.

CAMPIONATO FOLLONICA

Prosegue invece il campionato per la zona di Follonica, con due squadre che comandano a punteggio pieno. Una è il Piccolo Caffè, intenzionata a bissare il successo della passata stagione, con il 3 a 2 nel match clou contro il Cave di Campiglia che è certamente di buon auspicio per Canepuzzi e soci. Ma occhio alla Ferramenta Scarlinese, che batte 4 a 3 l’ostico Caffè Banda (Santi 2) grazie alla doppietta di Panebianco e rimane così attaccata alla vetta. Reazione della Pizzeria Ballerini, lanciata da Rotelli e Toninelli nel 12 a 2 sul Tuscany House (Ciampa 2), mentre Gisa Costruzioni e Tozzini & Ciacci si dividono la posta in palio pareggiando 5 a 5: Manollari risponde al tris di Manghetti. Infine, l’Edile Spano’ esordisce con il botto nel torneo dopo il turno di riposo: 5 a 4 sul Riso & Sorriso (Brunetti 2) con doppiette decisive di Arretini e Salaj. Riposava Lg Tende da Sole.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Seconda giornata di campionato anche per il calcio a 7, con il duo Fc Labriola 1931-Akintikotton Bau che guarda tutti dall’alto. I campioni in carica non fanno sconti alla matricola Paris San Gennar, battuta 10 a 1 dai gol di Fazzi, Chiapponi e Chimenti che bucano gli avversari a più riprese. L’Akintikotton Bau trova più difficoltà contro Fazzari Autotrasporti, ma con le reti di Poccia, Cerulli e Di Guardo si impone per 3 a 0. E’ Mazzella l’uomo in più del Pronto Soccorso Tecnocover: gol e assist per lui nel 4 a 2 contro il Sesto Senso Crossfit Grosseto. Riposava il Cliving Service.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.